FANDOM


Lotta all'ultimo sangue!
Boruto episodio 102
(乱戦!!, Ransen!!)
Informazioni
Episodio Boruto #102
Saga Saga di Jugo
Precedente Boruto #101
Successivo Boruto #103
Trasmissione
Giappone 14 Aprile, 2019

Lotta all'ultimo sangue! (乱戦!!, Ransen!!) è il centoduesimo episodio dello spin-off di Naruto e Naruto Shippuden, Boruto: Naruto Next Generations.

Trama

Attraverso l'aiuto di un collare tecnologico, sia Momo che Sasami attivano il potere del proprio Segno Maledetto trasformandosi in orrende e inarrestabili creature e adesso, sia il Team 15 che la squadra formata da Sarada e Karin, si ritrovano in grossi guai. Al costo di proteggere le sue compagne di squadra e permettere loro di recuperare, Sumire si offre di affrontare Momo da sola, ricorrendo a tutte le sue conoscenze e tecniche. La sua arte dell'acqua però non sembra sufficiente a sovrastare il potere del ragazzo, e la giovane si ritrova costretta ad evocare il potere della Nue. Ma poiché Sumire non dispone di molto altro chakra, la creatura compare sotto la forma di un cucciolo, un'arma davvero improbabile per sperare di riuscire a sconfiggere Momo. Namida e Wasabi comprendono che l'unico modo in cui riusciranno a sconfiggere Momo è quello di permettere a Nue di assorbire il proprio chakra, tornando forte come un tempo. Nue riacquista così forza e potenza e in breve tempo, riesce a sconfiggere definitivamente Momo il quale, una volta mandato in frantumi il proprio collare, torna alla normalità e muore per il contraccolpo.

Nella foresta, Sarada non riesce a rintracciare i fulminei movimenti di Sasami nemmeno per mezzo del suo Sharingan, consumando in breve tempo gran parte del suo chakra. Grazie alla sua tecnica di percezione del chakra però, Karin è facilmente in grado di capire da dove la ragazzina spunterà ogni volta e per assicurare a Sarada un colpo sicuro, intrappola Sasami nelle sue catene adamantine di chakra. Mordendo il polso di Karin e servendosi delle sue capacità curative, Sarada recupera in breve tempo un quantità tale di chakra da permetterle di concentrarlo tutto in un singolo colpo e colpire Sasami con un pugno per mezzo della sua forza sovrumana. Il gesto di Karin è un modo per la donna di ripagare il sacrificio che sua madre Sakura aveva commesso per lei salvandole la vita molto tempo fa. L'impatto col colpo di Sarada spezza il collare di Sasami la quale, una volta tornata alla normalità, muore sul colpo.

Intanto, Mitsuki ritrova il maestro Konohamaru, ancora indebolito, a girovagare solitario per la foresta. L'uomo era riuscito a fuggire dalle sue stanze prima che l'attacco prendesse piede e adesso, unendo le forze con Mitsuki, si dirige a salvare la vita a Boruto. Grazie ad un siero estratto dal sangue di Jugo, Tosaka riesce attivare il potere del proprio Segno Maledetto, riuscendo finalmente a trasformarsi in una creatura inarrestabile. Boruto cerca di liberare Jugo dalle sue fasce che lo tengono legato al lettino in cui Tosaka lo tiene imprigionato ma l'uomo, perdendo il controllo del proprio corpo, finisce per risvegliare il potere del proprio marchio, cedendo al potere di esso e diventando un folle omicida.

Produzione

Personaggi Principali

Personaggi Ricorrenti

Tecniche Utilizzate

Galleria

Riferimenti