FANDOM


Il ragazzo con lo Sharingan
Boruto episodio 20
(写輪眼の少年, Sharingan no Shōnen)
Informazioni
Episodio Boruto #20
Precedente Boruto #19
Successivo Boruto #21
Manga Naruto Extra: Il Settimo Hokage e il Marzo Rosso
Trasmissione
Giappone 16 Agosto, 2017
Personaggi Introdotti
Shin Uchiha
Creatura con lo Sharingan
Tecniche Introdotte
Tecnica della Manipolazione degli Oggetti
Tecnica Spazio-Temporale di Shin Uchiha

"Il ragazzo con lo Sharingan" (写輪眼の少年, Sharingan no Shōnen) è il ventesimo episodio dello spin-off di Naruto e Naruto Shippuden, Boruto: Naruto Next Generations.

Trama

Sasuke viene aggredito alle spalle da una figura incappucciata, che lo attacca con un kusarigama. Sasuke lo blocca con la sua spada e infondendo del potere del Chidori la sua spada e l'arma della figura misteriosa, gli fa perdere i sensi per qualche attimo, bruciandogli inoltre la veste. Il suo aggressore si rivela essere un giovane ragazzo pallido con lo Sharingan, che porta lo stemma degli Uchiha. Prima che però Sasuke riesce a fargli qualche domanda, questo fugge via grazie ad un jutsu spazio-temporale. Sarada si affretta a raggiungere l'ufficio dell'Hokage, volendo chiedergli dove sia suo padre. Naruto riceve un messaggio di Sasuke da un falco circa un misterioso ragazzo con lo Sharingan. Naruto si consulta allora con Kakashi per capire cosa fare. L'uomo suppone che possa essere legato a una persona particolare e che il ragazzo potrebbe essere un sopravvissuto del Clan Uchiha. Lo stesso ragazzo si incontra con un uomo incappucciato, Shin Uchiha, che gli chiede di Sasuke, intenzionato ad ucciderlo per aver ucciso Itachi. Il bambino non si rivela altri che essere uno dei suoi tanti cloni e anche lui indossa lo stemma del Clan Uchiha.

Quando arriva all'ufficio di Naruto, Sarada lo sente dire che presto incontrerà personalmente Sasuke. Chōchō incontra Sarada alle porte del villaggio, mentre questa è occupata a pedinare Naruto per seguirlo, intenzionata a conoscere suo padre. Naruto chiede a Shikamaru di raccontare a Boruto di essere dispiaciuto di essere costretto a partire senza alcun preavviso. Boruto giunge sul posto qualche minuto dopo, con il sacco del pranzo che Naruto si è dimenticato. Sarada propone di portare lei stessa il pranzo a Naruto e così facendo, fila via con Chōchō. Le due sono però spiate da una Creatura con lo Sharingan. Improvvisamente le due si ritrovano faccia a faccia con un bambino dalla pelle candida e con lo Sharingan. Sarada inizia ad insospettirsi, avendo letto che solo lei e suo padre erano gli unici a possedere lo Sharingan. Shin si avvicina a Chōchō e Sarada e comincia a combatterle. Naruto interviene quando Shin sta per colpire mortalmente Chōchō.

Shin rivela di possedere il Mangekyō Sharingan, spingendo Naruto ad entrare nella Modalità Chakra della Volpe. Shin tenta un attacco in agguato con delle armi che riesce a controllare grazie alla telecinesi, che Naruto blocca con le sue mani di chakra. Shin riesce ad evitare le braccia di chakra di Naruto, quando una Creatura con lo Sharingan gli ordina di ritirarsi. Chōchō analizza brevemente la possibilità che Naruto sia suo padre. Naruto pensa che sia più sicuro per loro di andare con lui. Sarada gli porge allora il suo pranzo. Naruto descrive Sasuke a Sarada, e la confronta con entrambi i loro genitori. Sarada si avvicina alla torre dove avrebbero dovuto incontrare Sasuke, con la prospettiva di incontrarlo finalmente dopo molti anni, risvegliando inconsapevolmente il suo Sharingan. Quando Sasuke la vede, le punta contro la sua lama, chiedendole se sia uno dei cloni di Shin.

Produzione

Prima apparizione

Deceduti

  • Nessuno

Personaggi Principali

Personaggi Ricorrenti

Tecniche Utilizzate

Galleria


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.