FANDOM


Sasuke e Sarada
Boruto episodio 21
(サスケとサラタ, Sasuke to Sarada)
Informazioni
Episodio Boruto #21
Precedente Boruto #20
Successivo Boruto #22
Manga Naruto Extra: Il Settimo Hokage e il Marzo Rosso
Trasmissione
Giappone 23 Agosto, 2017

"Sasuke e Sarada" (サスケとサラタ, Sasuke to Sarada) è il ventunesimo episodio dello spin-off di Naruto e Naruto Shippuden, Boruto: Naruto Next Generations.

Trama

Shizune informa Sakura, nella sala di ospedale in cui è ricoverata, che Sarada ha seguito Naruto per incontrare Sasuke, dopo avere trovato una foto del team Taka che ha scatenato i suoi sospetti circa la donna che, in quello scatto, indossa degli occhiali simili ai suoi. Dall'espressione preoccupata della madre, Shizune capisce che Sakura non deve avere raccontato tutta la verità alla figlia circa il passato di Sasuke. Sakura aveva sperato infatti che Sarada non sarebbe mai riuscita a trovare quella foto, per non doverle raccontare delle oscure azioni commesse dal padre. Sakura e Shizune discutono di Sarada, e come alcune cose riguardo suo padre le erano state tenute nascoste, per esempio il fatto che una volta Sasuke era un nemico di Konoha. Shizune però pensa che Sakura dovrebbe avere più fiducia in Sarada.

Sasuke raggiunge Sarada, e pensando che sia uno dei misteriosi ragazzi con lo Sharingan dai quali è stato aggredito in precedenza, le punta contro la sua spada. Sarada lo chiama però "padre", ed egli realizza che si tratta di sua figlia. Naruto arriva alla torre con Chōchō. Sasuke gli chiede perché mai abbia portato dei bambini con lui. Chōchō si chiede se Sasuke sia l'uomo del quale si ricorda, il suo vero padre. Sarada spiega a Sasuke che avendo udito che lui e Naruto si sarebbero presto incontrati, decise di seguirlo per chiedere a Sasuke se Sakura fosse la sua vera madre. Sarada cerca di capire perché Sasuke non ci sia mai, perché non stia mai con la mamma e gli chiede della donna con gli occhiali nella foto. L'uomo però decide di tacere, e questo fa scoppiare in lacrime la bambina, che abbandona la stanza correndo via nella foresta. Sasuke e Naruto ricordano insieme il motivo per il quale lo shinobi è costretto a stare lontana da Konoha: lui infatti ha il compito di scovare qualsiasi minaccia nel mondo che possa essere legate a Kaguya. Questo però è un segreto.

Shin proclama la rinascita di Akatsuki, di fronte a numerosi dei suoi cloni bambini. Mentre Naruto va a parlare un po' con Sarada, Chōchō offre delle patatine a Sasuke, in modo che possa condividerle con Sarada e fare pace, ma lo shinobi rileva qualcosa. Shin e un suo clone attaccano Naruto e Sarada, ma Naruto, grazie al potere della Volpe, riesce a parare il loro attacco. Mentre Naruto difende la bambina, Sasuke attacca Shin frontalmente con la sua spada, ferendolo da prima alla mano in cui ha un misterioso sigillo e poi scagliando contro di lui e il suo clone una sfera infuocata. Sasuke sta per attaccare di nuovo Shin con la sua spada, ma questa finisce misteriosamente per conficcarsi nel fianco di Naruto. Shin infatti è in grado di manipolare le armi grazie ai suoi occhi e avendo marchiato la spada di Sasuke quando questo ha ferito la sua mano, adesso può controllare l'arma a suo piacimento.

Poiché ferito, la difesa innalzata da Naruto si disperde, consentendo a Shin di attaccare nuovamente il gruppo con una pioggia di lame taglienti, rivolte a Sarada. Sasuke li blocca con il proprio corpo, proteggendo la figlia. Shin avanza per impossessarsi dello Sharingan di Sasuke, ma Sakura compare all'improvviso e lo atterra con un pugno concentrato di chakra, grazie alla sua forza sovrumana. Shin perde i sensi, ma la creatura con lo Sharingan teletrasporta via sia l'uomo che il suo clone, portandoli in salvo. Dopo di che cerca di rapire anche Sarada, ma Sakura la spinge via e viene teletrasportata via al suo posto. Sakura si ritrova circondata da altri Shin nella loro base, decisamente in pericolo.

Produzione

Prima apparizione

  • Sigillo di Shin Uchiha

Deceduti

  • Nessuno

Personaggi Principali

Personaggi Ricorrenti

Tecniche Utilizzate

Galleria

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.