FANDOM


I nuovi sette spadaccini della Nebbia!!
Nuovi sette spadaccini della nebbia
(新・忍刀七人衆!!, Shin: Shinobigatana Shichininshū!!)
Informazioni
Episodio Boruto #29
Precedente Boruto #28
Successivo Boruto #30
Trasmissione
Giappone 18 Ottobre, 2017

I nuovi sette spadaccini della Nebbia!! (新・忍刀七人衆!!, Shin: Shinobigatana Shichininshū!!) è il ventinovesimo episodio dello spin-off di Naruto e Naruto Shippuden, Boruto: Naruto Next Generations.

Trama

I Sette nuovi spadaccini di Shizuma raccolgono le sei spade rimaste dalla volta, innescando l'attivazione di diversi burattini di sicurezza. Uno alla volta, testano il potere delle spade contro i burattini, distruggendoli. Kagura cerca di fare ragione Shizuma, che crede di essere in grado di scatenare una rivoluzione tramite il potere delle spade, ma l'uomo gli rivela di avere molti l'appoggio di molti daimyō e personalità importanti all'interno del Paese dell'Acqua che non sono d'accordo con con l'attuale amministrazione di Chōjūro e di Mei. Dopo la rivoluzione inoltre, Shizuma intende fare di Kagura il nuovo Mizukage, nella speranza che segua le tracce del nonno, il Quarto e sanguinario Mizukage Yagura.

Chōjūrō e Mei esaminano il messaggio che gli spadaccini hanno lasciato alla volta dove una volta erano custodite le sette leggendarie spade. Chōjūrō deduce che Shizuma abbia sfruttato Kagura per riuscirci. Chōjūrō decide di ostacolare la situazione sul nascere, anche se questi comporti uccidere Shizuma o addirittura Kagura. Boruto e Sarada raggiungono Chōjūro e Mei, e Boruto li informa che Kagura ha seguito il piano di Shizuma per salvargli la vita. Chōjūrō afferma che come shinobi, Kagura conosce le conseguenze delle sue azioni: ha trasgredito le regole e dovrà pagarne le conseguenze. Boruto suggerisce di ridurre la rivoluzione dei sette a un atto di ribellione tra bambini che non sanno cosa è meglio fare. Quando Mei esprime il suo disappunto, Boruto la convince che questo sia l'unico modo per evitare un incidente diplomatico. Chōjūro accetta che Boruto e Sarada li affrontino in uno scontro, con l'unica condizione che sarà lui ad accompagnarli.

Boruto e Sarada, per crearsi una copertura, chiedono a Denki di trovare una scusa nel caso dovessero assentarsi oltre un certo numero di ore, ma senza spiegargli il perché. Mentre Sarada e Boruto lasciano la stanza, Shikadai e Inojin da lontano, si interrogano sullo strano e misterioso comportamento dei due, arrivando alla conclusione che questa volta non lo ignoreranno come avvenuto nel caso della Nue e così, decidono di seguirli in segreto. Iwabee, che ha notato lo strano comportamento di Boruto, si reca da Tsurushi per strappargli qualche informazione con l'utilizzo della forza. Mitsuki, viene raggiunto da Suigetsu, il quale si rivolge a lui come un amico. Suigetsu ordina a Mitsuki che il loro "superiore" gli ha vietato assolutamente di farsi coinvolgere ulteriormente nel conflitto, altrimenti Kirigakure potrebbe venire a conoscenza della connessione tra di loro. Suigetsu non ama dover rimanere nascosto dopo essere stato lontano da casa per tanto tempo, e decreta il nuovo gruppo di spadaccini non durerà molto a lungo non avendo maturato alcun tipo di esperienza bellica in vita. Mitsuki decide di fare come vuole.

Shikadai e Inojin stanno spiando la conversazione tra Mitsuki e Suigetsu, ma vengono scoperti da Suigetsu. Mitsuki arriva all'idea di affrontare Shizuma, e Suigetsu, che avrebbe voluto uccidere Shizuma con le sue stesse mani, gli passa un po' infastidito un rotolo speciale. Gli spadaccini di Shizuma cercano di distruggere il memoriale fatto costruire da Mei e Chojuro per ricordare i caduti della Quarta Guerra, ma vengono interrotti dall'arrivo di Boruto, Sarada e Chōjūro. Shizuma intende uccidere Chōjūro, e così inizia lo scontro innalzando una barriera di nebbia, uguale a quella utilizzata da Tsurushi nel precedente scontro. Hebiichigo, Kyohō e Hassaku affrontano Chojuro, Ichirōta ostacola Sarada e Boruto si ritrova faccia a faccia con Kagura. Hebiichigo grazie alla sua spada, "Ago da Cucito", intrappola Chojuro, perforandolo da parte a parte. I tre esprimono il loro odio verso il Mizukage, lamentandosi che l'uomo ha trasformato Kirigakure in un villaggio turistico. In questo modo, come dovrebbero fare loro ad apprendere le tecniche trasmesse dai loro genitori?

Ichirōta utilizzando la sua spada, "Spruzzo", frantuma il terreno sotto ai piedi di Sarada che precipita nel sottosuolo. La ragazza cerca di risalire per tornare ad aiutare gli altri, ma viene raggiunta da Butan che desidera combatterla con la sua Arte del Fulmine per testare il vero potenziale dello Sharingan, di cui ha sentito molto parlare. Intanto Ichirōta ammira l'operato di Hebiichigo, Kyohō e Hassaku, i quali hanno iniziato ad attaccare direttamente Chojuro. Il ragazzo però lamenta che i tre faranno meglio a sbrigarsi, prima che giungano i rinforzi.

Produzione

Prima apparizione

Nessuno

Personaggi Principali

Personaggi Ricorrenti

Tecniche Utilizzate

Galleria


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.