FANDOM


Il sentiero illuminato dalla luna piena
Boruto episodio 39
(満ちた月が照らす道, Michita Tsuki ga Terasu Michi)
Informazioni
Episodio Boruto #39
Precedente Boruto #38
Successivo Boruto #40
Manga Naruto Extra: Il cammino illuminato dalla luce della luna piena
Trasmissione
Giappone 27 dicembre, 2017
Personaggi Introdotti
Log
Tecniche Introdotte
Arte Ninja: Divoracorazze

Il sentiero illuminato dalla luna piena (満ちた月が照らす道, Michita Tsuki ga Terasu Michi) è il trentanovesimo episodio dello spin-off di Naruto e Naruto Shippuden, Boruto: Naruto Next Generations.

Trama

Al nuova formazione del team 7 è stata affidata la loro prima vera missione. Sarada e Mitsuki però attendono che Boruto, anche questa volta in ritardo, li raggiunga per partire. Durante l'attesa Sarada domanda a Mitsuki se ci siano un tipo di missioni che predilige svolgere. Il ragazzo però, risponde di essere semplicemente contento di portare al termine tutte le missioni che anche Boruto desidera svolgere. A quel punto, Sarada domanda a Mitsuki se faccia mai qualcosa di sua volontà o se nella vita sarà sempre legato alle decisioni di Boruto. Il ragazzo però le risponde che la decisione di viaggiare fino al Villaggio della Foglia, per stabilirsi qui e diventare un ninja, è stata completamente sua. Così facendo, Mitsuki si ricorda della sua infanzia, della sua famiglia e del suo passato.

Mitsuki venne creato come un essere umano sintetico da Orochimaru, venendo coltivato dallo stesso embrione di un precedente "Mitsuki". Proprio come Log, suo "fratello" genetico, Mitsuki prende il nome da "Tsuki" (杯, che significa letteralmente: nave) e il sesto segno del calendario zodiacale cinese, "Mi" (巳, che significa letteralmente: serpente). Orochimaru, in quanto "genitore" di Mitsuki, desiderava che il bambino vivesse la sua vita e trovasse la sua indipendenza. Log venne creato da Orochimaru in un tempo non ben definito. Ribellatosi ad Orochimaru, fuggì con l'intento di distruggere l'embrione originale da cui lui e gli altri cloni erano stati creati. Questa storia di fondo presto si rivelò essere solo uno stratagemma ideato da lui ed Orochimaru per indurre il piccolo Mitsuki a prendere una decisione: unirsi a lui e distruggere Orochimaru e poi se stessi oppure unirsi ad Orochimaru e seguire i suoi ordini.

Al sesto tentativo da parte di Orochimaru di creare il Mitsuki "ideale", il Sannin riuscì a produrne uno in grado di padroneggiare la Modalità Eremitica. Il piccolo però, decise di ribellarsi contro il volere del suo "genitore" e di suo "fratello maggiore" Log. Lasciò quindi il Villaggio del Suono dove era stato creato, e partì, stavolta sotto il nome "Mitsuki" (巳 月, Mitsuki) sostituendo il secondo epiteto con "Tsuki" (月, che significa letteralmente: Luna). Dopo aver scoperto dell'esistenza di Boruto Uzumaki tramite un regalo di Orochimaru, Mitsuki realizzò la verità, che Orochimaru voleva che lui trovasse la propria strada nella vita. Mitsuki quindi decise di andare a Konoha per conoscere Boruto e farci amicizia, sperando così di trovare il suo "Sole".

Produzione

Prima apparizione

Personaggi Principali

Personaggi Ricorrenti

Tecniche Utilizzate

Galleria


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.