Gamabunta
Gamabunta.png
(ガマブン太, Gamabunta)
Bunta (ブン太, Bunta)
Signore dei Rospi (ガマオヤブン, Gama Oyabun)
Debutto
Manga Naruto #1
Anime Naruto #1
OVA Finalmente uno scontro! Jonin VS Genin!
Film Naruto - Il film: La prigione insanguinata
Videogioco Naruto: Konoha Ninpocho
Doppiatori
Seiyu Takeshi Watabe
Hiroshi Naka
Italiano Pietro Ubaldi
Informazioni
Compleanno 3 Gennaio
Sesso Gender Male.svg Maschio
Altezza Parte II: 1700 cm
Classificazione Evocazione
Fedeltà Toad Symbol.svg Monte Myoboku
Konohagakure Symbol.svg Villaggio della Foglia
Compagno Jiraiya (Evocatore)
Minato Namizake (Evocatore)
Naruto Uzumaki
Famiglia
Famiglia Gamakichi (figlio)
Gamatatsu (figlio)
Alterazioni delle Proprietà
Elementi Nature Icon Water.svg
Tecniche
Trasformazione in Coppia
Nature Icon Fire.svgFiato Incendiario del Rospo
Olio di Rana
Taglio del Rospo
Nature Icon Water.svgArte dell'Acqua: Sparo
Armi
Spada

Gamabunta (ガマブン太, Gamabunta) indicato anche come just Bunta (ブン太, Bunta) , è il principale rospo del Monte Myoboku.

Aspetto

Gamabunta.

Gamabunta è una delle più grandi evocazioni della serie, di dimensioni paragonabili a un cercoterio, ma le sue dimensioni variano in alcuni punti della serie. Al suo più grande, torreggia su un'intera foresta e le dimensioni del suo corpo sono paragonabili al busto di Kurama prima che fosse diviso tra Yin e Yang, ma al suo più piccolo era più basso degli edifici a tre piani del villaggio della foglia. È colorato di un rosso opaco e ruggine, ma intorno agli occhi, sulle labbra e sul petto ci sono segni rossi più luminosi. Sopra l'occhio sinistro, ha ricevuto una cicatrice in passato. La sua lingua, ha una serie di piercing a forma di perno sia sul lato superiore che su quello inferiore. Indossa spesso un grande gilet blu Happi che ha il kanji 蝦 (ebi) sul retro e porta sempre una massiccia lama dosu al fianco. Porta anche una grossa pipa kiseru che fuma spesso.

Personalità

Gamabunta è un rospo scontroso, testardo e molto apatico. Non gli piace prendere ordini da nessuno, a meno che l'evocatore non sia di grande talento e si guadagni il suo rispetto. Jiraiya, Minato e Naruto sono tre delle poche persone a cui ha permesso di cavalcare sulla sua testa senza fare domande. Sebbene sia abbastanza fiducioso delle sue capacità di combattente, è ben consapevole dei suoi limiti e percettivo del potere dei suoi nemici, mostrato nella sua apprensione quando affronta Shukaku a testa alta.

Parla in dialetto di Hiroshima e usa alcune parole giapponesi che solo un gangster yakuza userebbe, ma è ritratto come una forza potente e positiva. È ferocemente protettivo nei confronti della sua specie, dove in un istante ha deciso di combattere Shukaku dopo aver sentito l'avversario attaccare i suoi figli nonostante credesse che fosse suicida solo pochi istanti prima. Odia essere sottovalutato da chiunque, entrambi hanno la precedenza sulla sua normale apatia. Spesso è uno o una combinazione di questi due fattori che lo spinge a combattere.

Nel complesso, nonostante il suo aspetto scontroso, mostra simpatia per Naruto come se fosse un figlio. Ha anche spiegato a Jiraiya che era consapevole dei talenti e del potenziale di Naruto. Lui e Jiraiya sembravano essere buoni amici e, come implicito nella serie, compagni di bevute, nonostante l'ammessa mancanza di controllo di Jiraiya su Gamabunta. Tuttavia, a volte lo rimproverava.

Storia

Ad un certo punto nel tempo in cui Gamabunta era più giovane, Jiraiya, nella speranza di trovare l'animale a cui era affiliato naturalmente, invocò se stesso al Monte Myoboku dove gettò via un serpente contro cui Gamabunta stava combattendo. Più tardi, dopo che il giovane iniziò ad allenarsi con i rospi, fu Gamabunta a dirgli che il Grande Saggio Rospo lo stava cercando per conferirgli una profezia.

Gamabunta fu successivamente convocato da Jiraiya, insieme a Manda e Katsuyu durante la Seconda Guerra Mondiale Shinobi.

Gamabunta sconfigge la volpe a nove code.

Durante l'invasione di Tobi di Konoha nel suo tentativo di acquisire le nove code, Minato convocò Gamabunta usando la tecnica del Richiamo: Lesione Permanente proprio sopra la volpe che stava preparando una Teriosfera. Minato ha quindi chiesto a Gamabunta di tenere premuto il nove code mentre lo trasportava fuori dal villaggio usando la sua tecnica del dio del tuono volante. Sebbene Gamabunta si lamentasse del fatto che nemmeno lui poteva tenere ferma la volpe per molto tempo, ci riuscì finché Minato non la teletrasportò via.

Prima Parte

Saga degli esami dei chunin

Gamabunta viene evocato da Naruto per la prima volta.

Quando Naruto lo ha convocato per la prima volta mentre cadeva verso la sua potenziale morte, Gamabunta non credeva che un ragazzino come Naruto potesse averlo evocato. Naruto, arrabbiato per il commento, affermò che, come evocatore di Gamabunta, era il padrone del rospo. Questo ha fatto perdere la pazienza a Gamabunta con Naruto e ha minacciato di ucciderlo. Questo ha spaventato Naruto fino alla sottomissione, ma ha giurato di diventare il maestro del rospo. Fu solo quando Gamabunta vide la pergamena del contratto di convocazione che credette che Naruto lo avesse effettivamente evocato, sebbene non fosse eccessivamente sorpreso dal fatto, indicando che aveva saputo che Naruto era davvero quello che lo aveva convocato per tutto il tempo, e che , altrimenti il ragazzo non avrebbe insistito per guadagnarsi il suo rispetto. Dopo che Naruto è svenuto per aver cavalcato Gamabunta mentre cercava di fare suo il rospo, il boss del rospo ha portato Naruto in ospedale, lasciando la sua impronta come una firma.

Saga dell'attacco a Konoha

Gamabunta viene rievocato da Naruto per combattere contro Shukaku.

Durante l'attacco a Konoha, Naruto convocò Gamabunta per salvarsi dall'essere schiacciato dal funerale del deserto Gaara. Gaara era nella sua piena forma Shukaku, sebbene la personalità di Gaara fosse ancora dominante in quel momento. Gamabunta essendo il suo solito burbero sé, si rifiutò di combattere. Naruto gli ha chiesto di mostrargli il rispetto che gli era dovuto come suo seguace. Questo lo infastidì ulteriormente, spingendolo ad affermare che non poteva prenderlo sul serio osservando che Naruto era "troppo giovane per condividere il bene con lui". Poi Gamakichi, che era stato accidentalmente convocato da Naruto in precedenza, disse a suo padre che Gaara aveva cercato di ucciderlo e che Naruto lo aveva salvato. Gamabunta, impressionato da Naruto, lo accettò ufficialmente come suo subordinato, dichiarando "Ti mostrerò un sacco di doveri vincolati all'onore!" mentre disegnava il suo tanto.

All'inizio, Gamabunta è stato in grado di resistere, ma questo è cambiato rapidamente quando Gaara si è costretto a dormire, permettendo a Shukaku di prendere il sopravvento. A causa del fatto che Gaara non dormiva per molto tempo, Shukaku non aveva raggiunto la piena potenza. Nonostante ciò, Shukaku si è rivelato troppo per Gamabunta da gestire. Tuttavia, Naruto e Gamabunta hanno usato la Trasformazione in Coppia per assumere la forma di una volpe gigante (nell'anime era sotto forma di nove code), permettendo a Gamabunta di avvicinare Naruto abbastanza vicino a Gaara per svegliarlo prendendolo a pugni. . Gamabunta è stato ancora una volta impressionato da Naruto, e si è persino lamentato che non sarebbe stato in grado di vedere la fine di questa battaglia perché aveva raggiunto il suo limite e doveva tornare a casa.

Saga della Ricerca di Tsunade

Gamabunta, Katsuyu e Manda vengono evocati.

Durante la battaglia tra Jiraiya, Tsunade e Orochimaru, Gamabunta fu convocato, insieme a Katsuyu, per contrastare Manda. Avendo finalmente la possibilità di affrontarsi come nemici, Gamabunta ha scambiato minacce di morte con Manda prima di attaccare il serpente con il suo tanto quando Katsuyu è nelle spire del serpente. Una volta che Katsuyu esce dalle spire di Manda, Gamabunta usa la tecnica del fiato incendiario del rospo insieme a Jiraiya per incenerire Manda prima di apprendere che il serpente ha cambiato pelle durante l'attacco e tira loro un'imboscata dal sottosuolo. Gamabunta ha tenuto la coda di Manda mentre Tsunade, usando il tantō di Gamabunta, ha impalato Manda attraverso la sua bocca, ponendo fine alla battaglia.

Missione di cattura del Kaima

Gamabunta vs. Umibozu.

Nel Paese del Mare, Naruto convocò Gamabunta per combattere contro Umibozu ma non si rese conto che i rospi sono animali d'acqua dolce. Anche se infelice di essere in acqua di mare perché gli ha dato uno sfogo, Gamabunta accetta di aiutare Naruto solo perché è stato sottovalutato dal suo avversario. Ma una volta che lui e Naruto sconfissero l'altrimenti indistruttibile creatura acquatica facendola evaporare, Gamabunta lanciò il ragazzo in aria come punizione per averlo evocato in acqua di mare. Tuttavia, ha notato che era ancora felice che Naruto si prendesse così tanta cura dei suoi figli.

Seconda Parte

Saga dell'assalto di Pain

Gamabunta ha fatto il suo debutto nella Parte II quando Naruto è stato informato della morte di Jiraiya. Disse a suo figlio Gamakichi di stare zitto e permettere a Fukasaku di dirgli cosa era successo a Jiraiya.

Gamabunta insieme a Gamakichi, Gamaken, Gamahiro, Fukasaku e Naruto tornano a Konoha.

Gamabunta, insieme a Gamakichi, Gamaken, Gamahiro, Fukasaku e Naruto furono successivamente convocati a Konoha da Shima per assistere nella lotta contro Pain. Hanno combattuto contro il corpo del regno animale dove Gamabunta ha messo a tacere la chiamata del grosso cane dopo che è atterrato su di esso. Dopo che Naruto ha usato la sua tecnica dell' arte del vento: Rasenshuriken ha iniziato a correre basso sul chakra della salvia ma voleva ancora eliminare un altro dolore prima di finire. Vedendo come i tre rospi venivano inchiodati dalle numerose convocazioni, Gamabunta inghiottì Naruto e il corpo animale, in modo che Naruto potesse ucciderlo senza il disturbo degli altri corpi, mentre Gamabunta tenne lontani i rimanenti corpi di Pain.

Dopo aver sputato Naruto e il corpo del regno animale, la convocazione scomparve, ma anche Naruto era fuori dal chakra della salvia. Vedendo questo, il corpo del regno divino ha visto la sua possibilità di attaccare e ha persino evitato l'attacco di Gamabunta con il suo tanto, atterrando proprio di fronte a Naruto. Mentre Naruto combatteva il corpo divino, Gamabunta chiese a Naruto di togliersi di mezzo poiché lo stesso Gamabunta avrebbe attaccato, solo che Naruto gli dicesse lo stesso che sarebbe entrato di nuovo in modalità eremitica e non voleva che fosse catturato dal suo Rasenshuriken . Sebbene Gamabunta attaccasse ancora, il corpo del regno divino evitò ancora una volta l'attacco.

Dopo che Naruto ha ucciso il corpo del regno infernale, il corpo del regno divino ha finalmente recuperato le sue capacità di manipolazione gravitazionale e ha spinto via l'attaccante Naruto. Gamabunta e gli altri rospi procedettero ad attaccare Pain con le loro armi, ma lui li evitò facilmente. I tre rospi hanno quindi cercato di attaccare di nuovo Pain, ma è apparso nel mezzo dei tre e ha usato il suo Shinra Tensei per farli volare fuori dai confini di Konoha.

Mentre giaceva scomposto sulla foresta, ha affermato che sembrava che tutte le sue ossa fossero rotte. Gamabunta fu poi visto apparentemente privo di sensi sulla strada del ritorno a Konoha da Neji con il suo Byakugan, che si riferì a Gamabunta come uno dei rospi di Jiraiya. Ha detto al Team Gai che Pain aveva attaccato Konoha quando gli si sono avvicinati.

Gamabunta viene curato dal saggio rospo eremita.

Successivamente è stato visto di nuovo sul Monte Myoboku. Là era stato avvolto in bende su tutta la parte superiore del corpo e sulle braccia e sedeva insieme al grande rospo eremita che ha usato la tecnica del telescopio per guardare l'esito della battaglia con Pain e la discussione tra Naruto e il vero Pain, Nagato che poi usa il resto dei suoi poteri, a sua volta sacrificando se stesso, per rianimare le persone che ha ucciso durante l'invasione. Quando il Saggio del Grande Rospo ha detto che era finita, Gamabunta chiede cosa stava succedendo e il Saggio del Grande Rospo gli dice che quello che era successo era stato predetto, sebbene il bambino della profezia fosse stato entrambi gli studenti di Jiraiya, e dicendo che forse era tutto destinato a una volta Jiraiya ha deciso di non mollare e che il primo libro che ha scritto è stato davvero la chiave per cambiare il mondo.

Saga della Quarta Guerra Mondiale Ninja: Climax

Durante la battaglia contro il decacoda, Naruto evoca un rospo, ed è sorpreso di vedere che invece di evocare Gamabunta, ha convocato Gamakichi, il quale spiega che suo padre è impegnato, quindi è venuto invece.

Abilità Ninja

Gamabunta attacca il Cerbero di Pain.

In tutte le sue battaglie Gamabunta ha dimostrato di essere un potente combattente, indipendentemente dal fatto che il suo evocatore sia o meno al suo fianco. Gamabunta mostra anche un comportamento saggio e consapevole, come si è visto durante il combattimento contro Shukaku, dove ha dimostrato la sua vasta esperienza ordinando a Naruto di risvegliare Gaara con la forza.

Ninjutsu

Gamabunta può sputare olio dalla sua bocca e usarlo per aumentare il fuoco, come mostrato quando lo ha usato in collaborazione con la tecnica di fuoco di Jiraiya per formare il Fiato Incendiario del Rospo. Gamabunta è esperto nella trasformazione della natura, in grado di utilizzare l' arte dell' acqua per lanciare potenti raffiche d'acqua.

Kenjutsu e abilità fisiche

Nonostante le sue grandi dimensioni, possiede un'agilità sorprendente, come mostrato quando balzò fuori dalla fessura in cui Naruto lo aveva evocato per la prima volta, raggiungendo un'altezza considerevole dal suolo prima di schiantarsi di nuovo nella foresta. Gamabunta ha mostrato una grande abilità nel combattere a mezz'aria usando un numero di calci successivi. Gamabunta è stato in grado di usare la sua enorme massa per appuntare temporaneamente le nove code. La sua durata è molto alta, in grado di prendere un proiettile d'aria diretto dallo Shukaku.

L'arsenale di Gamabunta include un grande tanto, che può impugnare per infliggere danni colossali a causa delle sue enormi dimensioni e forza. Gamabunta è molto abile con esso, come mostrato quando l'ha usato per tagliare il braccio di Shukaku.

Curiosità

  • Il nome di Gamabunta deriva dal famoso attore giapponese Bunta Sugawara, famoso per i suoi ruoli nei film di Yakuza. È diventato particolarmente famoso grazie al suo ruolo di membro della Yakuza nella serie di film Battles Without Honor and Humanity (仁義 な き 戦 い, Jingi Naki Tatakai), diretti da Kinji Fukasaku di Tora! Tora! Tora! fama, che ha dato il suo nome a Fukasaku.
  • Il kanji sul retro del mantello di Gamabunta, 蝦 (ebi), significa letteralmente "gambero". Tuttavia, quando viene utilizzato insieme a un altro kanji 蟇, diventa 蝦 蟇 (gama), che significa "rospo".
  • Il fatto che Gamabunta sia un'evocazione del rospo che aiuta i guerrieri umani è stato probabilmente influenzato dalle storie e dalle immagini di Ōgama (大蝦 蟇) durante il periodo Edo.
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.