FANDOM


Ganryu
Ganryu
(巌流, Ganryū)
Debutto
Anime Naruto: Shippuden #242
Doppiatori
Seiyu Yasunori Matsumoto
Informazioni
Sesso Gender Male Maschio
Fedeltà Kirigakure Symbol Villaggio della Nebbia
Allied Shinobi Forces Symbol Alleanza degli Shinobi
Gruppo Team Ganryu
Carriera Ninja
Rango Parte II:Jonin
Armi
Spada

Ganryu (巌流, Ganryū) è un Jonin del Villaggio della Nebbia.

Aspetto

Ganryu ha i capelli neri e scuri e gli occhi scuri. La sua faccia è di solito in un'espressione foderata e indossa il Giubbotto antiproiettile del Villaggio della Nebbia e il Coprifronte con il logo del Villaggio natale. un panno bianco insieme al braccialetto verde giada indossato dai suoi compagni di squadra. Porta anche una grande lama simile a una mannaia legata alla sua schiena.

Personalità

Ha un odio molto profondo per i ninja del Villaggio della Roccia e attaccherà apertamente e prontamente shinobi da quel villaggio o da chiunque si schieri con loro andando contro la volontà del Mizukage per esigere la sua vendetta. Ciò è dovuto al fatto che lo hanno tradito molto nel passato; un incidente che ha provocato la morte dei suoi compagni di squadra. Nonostante le sue azioni bellicose e la sua mentalità, Ganryu alla fine crede che le sue azioni porteranno alla pace, credendo che l'aggressione tra i villaggi all'inizio dell'Alleanza costringerà i Kage a considerare un trattato di pace duraturo. Tuttavia, ha avuto un cambiamento di cuore dopo essere entrato in contatto con Naruto Uzumaki, al quale ha affidato la sua fiducia per portare la pace nel mondo degli shinobi.

Storia

Dieci anni fa, Ganryu e il suo team sono stati inviati in missione per recuperare un documento il Villaggio della Nuvola, con l'assistenza dei Ninja della Roccia. Tuttavia, quando il documento è stato recuperato, i Ninja alleati tradiscono i Ninja della Nebbia e uccidono Junsai e Suiren (Ninja), quest'ultima che si è sacrificata per salvare Ganryu. Da quel giorno, Ganryu ha tenuto un profondo odio contro il Villaggio della Roccia.

Seconda Parte

Saga della Vita paradisiaca in barca

Dopo aver sentito della formazione delle forze alleate dello Shinobi, Ganryu e una squadra del Villaggio natale hanno pianificato di aspettare su una piccola isola dove i messaggeri dello Tsuchikage devono incontrarsi con loro. Ganryu e la sua squadra attaccano i messaggeri, Akatsuchi e Kurotsuchi, nella speranza di ucciderli per interrompere l'alleanza con il Villaggio della Roccia. Con l'arrivo e l'interferenza sia di Naruto Uzumaki che di Chojuro, lui e il suo team si ritirano. Più tardi durante la notte, Ganryu decide di tendere un'imboscata ai ninja della Roccia mentre stanno riposando da soli, dicendo alla sua squadra che prenderà ogni briciolo della loro rabbia e odio. Naruto trova Ganryu, dove quest'ultimo riconosce Naruto come la Forza Portante della Volpe a Nove Code che sconfigge Pain. Sapendo quello che ha passato, Naruto convince Ganryu a rinunciare alla sua vendetta e gli assicura che porterà la pace nel mondo, che è ciò che Suiren (Ninja) desiderava. Improvvisamente, Kurotsuchi arriva e tenta di uccidere Ganryu, ma Naruto interviene e lo protegge. Chojuro arriva per catturare Ganryu per il suo crimine e si arrende. Chojuro dà anche a Ganryu una scatola contenente il braccialetto di Suiren che doveva essere restituito a Ganryu dai ninja della Roccia per rafforzare il loro legame e scusarsi per il loro tradimento. Più tardi fu imprigionato per il suo crimine.

Quarta Guerra Mondiale Ninja

Dopo il discorso di Gaara, Ganryu si avvicina a Kiri (Ninja) e Ittan, che hanno litigato, e spiega che è stato scusato per i suoi crimini ed è autorizzato a partecipare alla guerra. Prima di legare il Coprifronte del Alleanza degli Shinobi, dice loro che dal momento che avevano provato lo stesso dolore della perdita, potevano unirsi per sconfiggere l'Organizzazione Alba.

Abilità Ninja

Come Jonin, Ganryu è indubbiamente un abile shinobi. Questo è visto soprattutto nel suo stile preferito di combattimento, che è il kenjutsu. Impugna la sua lama simile a una mannaia con grande abilità in grado di affrontare diversi colpi consecutivamente a malapena dando al suo nemico il tempo di vendicarsi. È anche presumibilmente abile abbastanza che persino Chojuro, uno dei sette spadaccini ninja della nebbia, non era sicuro di poterlo battere in combattimento.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.