FANDOM


Iwabee Yuino
Boruto episodio 4 6
(結乃イワベエ, Yuino Iwabee)
Debutto
Anime Boruto: Naruto Next Generations #1
Romanzo Boruto: Naruto Next Generations Romanzo 1
Doppiatori
Seiyu Shinya Hamazoe
Informazioni
Sesso Gender Male Maschio
Altezza 167 cm
Fedeltà Konohagakure Symbol Villaggio della Foglia
Gruppo Team 5
Carriera Ninja
Rango Genin
Alterazioni delle Proprietà
Elementi Nature Icon Earth
Tecniche
Tecnica del Velo
Arte della Terra: Attrezzo di Terra
Arte della Terra: Paramento Terrestre
Arte della Terra: Bara di Roccia
Arte della Terra: Tecnica del Tunnel
Tecnica del Perimetro Sigillante
Tecnica del Perimetro Sigillante Multiplo
Armi
Bastone

Iwabee Yuino (結乃イワベエ, Yuino Iwabee) è uno studente dell'Accademia Ninja del Villaggio della Foglia. Iwabee è un personaggio che appare nella versione anime e romanzo di Boruto: Naruto Next Generations.

Storia

Passato

Sognando di diventare un ninja potente e famoso come Naruto Uzumaki, Iwabee si iscrisse all'Accademia Ninja. Mentre raggiungeva il massimo dei voti in tutte le prove fisiche e otteneva i migliori risultati, la sua avversione per lo studio alle pratiche non relative ai ninjutsu o ai taijutsu, lo portarono a conseguire voti molto bassi nelle prove orali e scritte. Per questo venne bocciato per due anni di fila durante gli esami di laurea, nonostante le sue grandi capacità nel combattimento. Di questo incolpa la nuova epoca degli shinobi inaugurata al termine della Quarta Guerra. Per questo iniziò a saltare regolarmente le lezioni, a chiudersi in se stesso e a comportarsi male con i professori e gli altri studenti.

Accademia Ninja

Iwabee​ è uno studente ripetente che frequenta la stessa classe di Boruto Uzumaki all'Accademia Ninja. Boruto tenta di fare amicizia con lui, ma Iwabee​ apprendendo ci chi è figlio, lo respinge maleducatamente e inizia a minacciarlo. Denki Kaminarimon cerca di parlare in difesa di Boruto, ma Iwabee​ lo afferra con ferocia e avrebbe iniziato a picchiarlo se Boruto non li avesse interrotti. I due decidono allora di sfidarsi in combattimento. Nell'arena, prima dello scontro, mentre tutti i loro compagni li osservano, Iwabee​ proclama che non utilizzerà la sua arma. Durante lo scontro Boruto riesce a fare ragionare Iwabee​, che continua a lamentarsi della sua situazione, sottolineando la contraddizione delle sue opinioni, in quanto il ragazzo non si è mai applicato veramente nello studio e ha deciso di scaricare le sue colpe sugli altri. Boruto riesce a sopraffare Iwabee​ grazie alla tecnica della moltiplicazione del corpo, così il ragazzo si ritrova costretto a dovere adoperare la sua arma, evocando l'elemento della Terra e creando un martello di roccia. Inojin Yamanaka però usa la Tecnica dell'Ultra Illustrazione Animale per sottrargli l'arma, sottolineando che Iwabee ha appena infranto la sua promessa. Il giorno successivo, Iwabee​ avendo imparato da Boruto, inizia nuovamente a frequentare le lezioni, deciso a diplomarsi.

Inojin, Boruto, Shikadai, Denki, Iwabee episodio 4

Boruto e i ragazzi si preparano a sfidare le ragazze con ogni loro mezzo a disposizione.

Shino inizia a insegnare shurikenjutsu alla sua classe, dando ai suoi studenti consigli e avvertimenti, ma la maggior parte della classe ignora le sue istruzioni. In seguito all'incidente causato da Boruto, in cui Metal Lee è rimasto coinvolto, Shino convoca tutti coloro che sono coinvolti nel suo ufficio, dove comanda loro che per punizione dovranno rendersi utili alla città. Boruto, Shikadai, Inojin, Sumire, Metal e Iwabee vengono così assegnati alla squadra di riparazioni che si sta occupando di ristrutturare il volto di Naruto sulla Montagna dei kage, che Boruto aveva danneggiato.

Shino domanda l'aiuto di Konohamaru per dare una dimostrazione pratica alla sua classe circa la Tecnica del Richiamo. Shino proclama una sfida a colpi di ninjutsu tra i ragazzi e le ragazze, che dovranno riuscire a mettere le mani su una bandiera rossa custodita sulla torre dell'Accademia. Sia i ragazzi che le ragazze riescono ad arrivare contemporaneamente sul tetto, così Boruto, che ha rubato un rotolo di evocazione da una camera dell'Accademia, utilizza la Tecnica del Richiamo con l'intenzione di evocare un grosso rospo come quello di Konohamaru e spaventare le ragazze. Invece appare una misteriosa e oscura creatura che, con la sua coda di serpente, getta Chocho giù dal tetto. Boruto, Shikadai e Inojin riescono a prenderla appena in tempo, mentre Konohamaru, arrivato in scena, sconfigge la bestia utilizzando un Rasengan. Nel pomeriggio, i ragazzi si scusano con le ragazze per il loro comportamento. Con il tempo Denki riesce a guadagnarsi il rispetto di Iwabe e i due diventano ottimi amici.

Boruto episodio 10 6

Si sta avvicinando il giorno degli esami all'Accademia Ninja, e per superare il corso di Ninjutsu e potersi diplomare, gli studenti dovranno dare prova di sapere camminare su pareti verticali concentrando il chakra nei piedi. E' il turno di Denki. Il bambino, ha superato brillantemente le prove scritte ottenendo il massimo dei voti, ma per qualche strana ragione, non riesce ancora a scalare una parete. Messo di fronte all'ennesimo fallimento di fronte alla classe intera Denki inizia a perdere le speranze, così i suoi amici Boruto, Inojin, Shikadai, Chocho e Mitsuki tentano di aiutarlo insegnandogli i loro unici metodi di scalata. Nessuno di questi però sembra fare al caso sua e disperato, Denki afferma che se non riuscirà a passare l'esame finirà per ripetere l'anno, proprio come è successo a Iwabee e non può proprio lasciare che questo accada. Iwabee, che si era avvicinato per aiutare l'amico, sentendo queste parole decide di lasciare perdere e se ne va offeso.

Durante il pomeriggio, Denki continua ad allenarsi con la tecnica ma, all'ennesima caduta, viene miracolosamente salvato da Metal Lee, che gli propone di allenarsi insieme. Poco più tardi i due sono infatti impegnati a scalare una montagna, il tipico allenamento che Metal si prefigge di portare al termine ogni mattino prima di dirigersi all'Accademia. Denki però perde di nuovo l'equilibrio e cade rovinosamente a terra. A salvarlo da una brutta caduta questa volta è il padre di Metal, lo shinobi Rock Lee. L'uomo è molto colpito dal desiderio del ragazzo di migliorare nei ninjutsu e così decide di aiutarlo a sua volta. Intanto anche Iwabee è immerso nello studio, perché nonostante sia il primo della classe per quanto riguarda i ninjutsu e i combattimenti, ha dei voti molto bassi agli scritti e teme che anche per questa volta non riuscirà a diplomarsi e dovrà nuovamente ripetere l'anno. Dopo avere appresso di avere conseguito un altro punteggio negativo, Iwabee pensa di arrendersi, ma vedendo Denki allenarsi decide di impegnarsi tanto quanto lui. Il ragazzo aiuta Denki a perfezionare la sua tecnica, in modo che possa diplomarsi come merita. Denki si scusa per ciò che ha detto sul suo conto e notando i suoi voti bassi agli scritti, decide di diventare il suo tutor per ripagarlo del suo aiuto. Il giorno dell'esame, mentre i due si stanno dirigendo all'Accademia, un incendio si verifica in città ed una palazzina va a fuoco. Nonostante il contrattempo possa causare loro un ritardo all'Accademia, Denki e Iwabee decidono di dare una mano, portando fuori le persone ancora intrappolate al suo interno. Arrivati in ritardo per l'esame, Shino li convoca immediatamente nel suo ufficio. Essendo riusciti ad applicare i suoi insegnamenti alla vita reale, Shino decide di promuoverli entrambi. I loro amici Chocho, Shikadai, Inojin e Metal li raggiungono in seguito per congratularsi con loro. Adesso anche Iwabee e Denki potranno diventare degli shinobi e si impegneranno a riuscirci insieme.

Saga del diploma

Boruto episodio 37

Gli studenti si alleano per superare l'esame di diploma.

Iwabee supera la parte teorica dell'esame finale. Coloro che hanno superato la prova teorica, vengono riuniti dai maestri Anko, Shino e Konohamaru in un punto della foresta che circonda il Villaggio della Foglia. I tre spiegano che le regole dell'esame sono molto semplici. Consegnando a ciascuno studente una bandana bianca, precisano che se durante l'esame gli dovesse venire sottratta, verranno squalificati. Allo stesso modo, ciascuno dei tre maestri indosserà un obiettivo. Se gli studenti riusciranno a distruggerlo, costringeranno il maestro in questione ad abbandonare la prova. Con sorpresa da parte di tutti, anche il Sesto Hokage Kakashi fa la sua comparsa sulla scena, spiegando a tutti che l'obiettivo del test sarà quello di sottrargli il campanello che porta legato alla cinta e che il vero compito dei tre maestri, sarà quello di ostacolarli combattendo con tutte le loro forze, in modo da impedirgli di arrivare a lui. L'uomo precisa inoltre di avere a disposizione un singolo campanello, il che vuol dire che solo uno di loro riuscirà a superare l'esame. La prova ha inizio e gli studenti intraprendono tutti strade diverse nella speranza di arrivare a Kakashi senza incappare in uno dei tre insegnanti. Mentre Iwabee e altri studenti cadono vittima del genjutsu della maestra Anko, Boruto riesce finalmente a trovare Kakashi e i due iniziano a combattere. Boruto però, si trova in seria difficoltà. Nonostante abbia dato prova di tutto se stesso, e Kakashi riconosce che le sue capacità siano alla pari di quelle di un Chunin, ma riesce a immobilizzarlo a terra contro il suolo per mezzo di un genjutsu, dichiarando di stare per mettere fine al suo esame. Proprio mentre Kakashi sta per sottrarre la bandana a Boruto, Mitsuki e Iwabee attaccano Kakashi, costringendolo a lasciare andare Boruto per difendersi e contrattaccare, permettendo a Boruto di scappare con l'aiuto di Iwabee. Mitsuki però, viene ferito.

Boruto ep 37 2

Iwabee riesce finalmente a superare l'esame di diploma, diventando un Genin.

Durante la notte Wasabi, Namida, Denki, Iwabee, Mitsuki, Sumire, Metal e Boruto si riuniscono per elaborare una strategia. Mentre Sarada torna all'accampamento, Wasabi sta guarendo Boruto grazie alle sue arti mediche. Namida afferma che l'amica è specializzata in questo campo, ma la stessa Wasabi ammette di non essere realmente portata per questo tipo di cose. Boruto però, dopo la valutazione di Kakashi circa la loro classe e la sua influenza negativa, decide di scusarsi con i suoi amici. Iwabee, Denki e Sumire però riescono a farlo ragionare. Senza di lui, nessuno sarebbe riuscito a conseguire i risultati raggiunti e di certo la stessa Sumire sarebbe morta. Anche Mitsuki, rialzandosi da terra, esprime la sua ammirazione per Boruto, affermando che senza di lui, non avrebbe mai aiutato un amico in difficoltà come avvenuto precedentemente, durante lo scontro con Kakashi. Il gruppo prende nota del limite di ventiquattro ore della prova, e del fatto che alcuni di loro, nonostante siano stati resi incoscienti o sconfitti in combattimento, abbiano ancora le loro bandane. Insieme, giungono alla conclusione che la prova serva soltanto a testare la loro determinazione. Collaborando, i ragazzi riescono a liberare i propri compagni presi in ostaggio e a sconfiggere Anko e Konohamaru, arrivando finalmente ad affrontare Kakashi faccia a faccia. Boruto attacca Kakashi con i suoi cloni d'ombra. Kakashi però li abbatte uno ad uno, scoprendo che in realtà sono i suoi compagni di classe che hanno assunto le sue sembianze.

Quando Boruto però riesce ad avvicinarsi abbastanza al Sesto Hokage, dando ai suoi compagni di classe il segnale, tutti si rialzano dalle loro posizioni, combinando le loro tecniche di sigillo in un unico grande fūinjutsu combinato. Kakashi utilizza allora contro di loro l'Arte del Fulmine per cercare di liberarsi dalla paralisi, ma i ragazzi riescono a resistere, determinati a diventare a tutti i costi dei ninja. Boruto riesce a sfiorare il campanello prima che la prova giunga al termine, senza però afferrarlo completamente. Gli studenti pensano così di avere fallito, ma Kakashi annuncia invece che tutti quanti sono stati promossi. Shino si congratula con loro e rilascia la tecnica di trasformazione applicata sulle loro bandane, rivelando il copri fronte di Konoah. Adesso, sono stati tutti quanti ufficialmente promossi al grado di Genin.

Shino riunisce i suoi studenti per un'ultima lezione, al termine della quale, assegnerà ciascun genin ad una squadra composta da tre membri. Shino spiega che una squadra a tre, indica dei compagni ai quali si può affidare la propria vita e questo perché nelle prossime missioni, il lavoro di squadra potrà fare la differenza tra la vita e la morte. Denki Kaminarimon, Iwabee Yuino e Metal Lee vengono assegnati alla Squadra 5.

Versus Momoshiki

Il maestro Udon dà il permesso ai tre ragazzi di prendere parte all'esame di selezione dei Chunin. Sai annuncia che la prima parte della prova consiste in un quiz vero/falso. Il quiz si rivela però essere una trappola ben escogitata perché, nonostante la risposta data, tutti i team vengono fatti precipitare in un lago di inchiostro e soltanto chi non riuscirà a sporcarsi avrà il diritto di accedere alla seconda parte. Iwabee con la sua Arte della Terra riesce a sfruttare le pareti di roccia che li circondano per mettere in salvo i suoi compagni di squadra Metal e Denki, impedendo loro di sprofondare nel lago di inchiostro.

Tenten annuncia ai team di Genin che sono riusciti a qualificarsi per la Seconda Prova, ciò che dovranno fare per essere ammessi alla Terza: superare la prova della Bandiera. Il loro compito sarà quindi quello di appropriarsi della bandiera avversaria, senza però farsi sottrarre la propria. Con la sua sabbia Ferrifera, Shinki riesce a sconfiggere in poco tempo ciascun membro del team 5. Metal però, che ha deciso di non darsi per vinto, continua a combatterlo fino a sanguinare. Shinki però riesce a provocarlo a tal punto da fargli perdere la concentrazione e farlo dimenticare della bandiera che doveva proteggere, sottraendogliela. Così facendo, Metal, Iwabee e Denki vengono eliminati.

Descrizione

Aspetto

Iwabee Boruto series

Carattere

Abilità

Iwabee è dotato di una considerevole forza fisica, che le rende molto capace nel taijutsu. Inoltre è in grado di utilizzare sapientemente l'Arte della Terra e altri ninjutsu di base, come la tecnica della sostituzione del corpo e manipolare il chakra per camminare su pareti verticali.

Riferimenti

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.