FANDOM


Kinshiki Ootsutsuki[1]
Kinshiki
(大筒木キンシキ, Ōtsutsuki Kinshiki)
Debutto
Manga Boruto: Naruto Next Generations #2
Anime Boruto: Naruto Next Generations #15
Film Boruto: Naruto the Movie
Romanzo Boruto: Naruto the Movie
Doppiatori
Seiyu Hiroki Yasumoto
Informazioni
Sesso Gender Male Maschio
Specie Alieno
Stato Deceduto
Altezza 231 cm
Abilità Innata Byakugan
Classificazione Ninja Sensitivo
Occupazione Servitore di Momoshiki
Fedeltà Pianeta di Momoshiki
Compagno Momoshiki Otsutsuki
Clan Ōtsutsuki Symbol Otsutsuki
Famiglia
Famiglia Momoshiki Otsutsuki (figlio)
Alterazioni delle Proprietà
Elementi Nature Icon LightningNature Icon FireNature Icon Earth

Kinshiki Otsutsuki (大筒木キンシキ, Ōtsutsuki Kinshiki) è un uomo misterioso, discendente del Clan Otsutsuki, proveniente da un altro pianeta.

Storia

Storia

Accademia Ninja

Boruto episodio 15 14

Sulla Luna, Toneri commenta che la Nue è stata sigillata e che Jougan non si presenterà ancora per un po', tuttavia è solo questione di tempo prima che le divinità scendano di nuovo su questa terra. Contemporaneamente in una dimensione parallela, Momoshiki e Kinshiki si preparano per la partenza.

Versus Momoshiki

Sasuke entra nella dimensione di ghiaccio di Kaguya per continuare le sue ricerche. Anche Momoshiki e Kinshiki si trovano nella stessa dimensione, decisi a dare il benvenuto al loro nuovo ospite. Sasuke consegna a Naruto e Shikamaru un rotolo proveniente dal palazzo in cui Kaguya risiedeva, il cui contenuto è però criptato e misterioso. Persino Sasuke con il suo Rinnegan, non è riuscito a svelarne i segreti. Durante il suo ultimo viaggio tra le dimensioni infatti, alla ricerca del motivo che avesse portato Kaguya a conquistare il mondo intero, Sasuke era riuscito finalmente a trovare la dimensione in cui ella dimorava. Nel farlo però, si era imbattuto in altri due membri del suo clan, Momoshiki e Kinshiki Otsutsuki. Anche i due sembravano alla ricerca dell'antica divinità progenitrice del chakra, e pretendevano di sapere da Sasuke dove si trovasse e cosa le fosse successo.

Momoshiki, Kinshiki e Urashiki continuano a viaggiare tra i mondi e le dimensioni, alla ricerca dell'infinito potere che di Kaguya spetta loro di diritto in quanto suoi eredi, non riuscendo però a decifrare nessuno dei suoi rotoli segreti. Alla ricerca del frutto del Chakra, Urashiki mostra ai due compagni il dominio di Kaguya: il pianeta Terra. I tre scoprono infatti che la progenitrice del Chakra, ha disperso il potere dell'Albero Divino in nove creature, detti Cercoteri e che questi sono sigillati all'interno di alcuni individui, detti Forze Portanti. Al momento però, ne esistono solo due: Killer Bee dell'Ottacoda e Naruto Uzumaki dell'Ennacoda. Nonostante cerchino addirittura di colpirlo per mezzo di una Teriorsfera, Killer Bee e il suo Ottacoda vengono facilmente sconfitti da Momoshiki, il quale assorbe tutto il loro potere. Momoshiki si lamenta del fatto che se Kaguya avesse semplicemente piantato l'Albero Divino su questo pianeta, loro non sarebbero dovuti ricorrere a tutto questo. Urashiki gli spiega però che la donna doveva essersi innamorata di un terrestre, tradendo l'intero clan Otsutsuki. È proprio per questo che il chakra che spettava loro di diritto, non gli venne mai consegnato. Decisi ad ottenere ciò che spetta loro, si recano dall'ultima Forza Portante, Naruto.

Boruto episodio 62

Adesso che finalmente sono riusciti a rilevare la posizione di Naruto, Momoshiki e Kinshiki giungono al Villaggio della Foglia, interrompendo lo svolgimento del torneo. Gaara e Naruto comprendono immediatamente che i due debbano essere in qualche modo collegati a Kaguya Otsutsuki, e nel mentre, Kinshiki distrugge l'intera arena con un singolo pugno. Sarada viene presa di mira da Kinshiki, ma prima che l'uomo possa colpirla, Sasuke si materializza sulla scena per salvarla. Boruto cerca di utilizzare il potere del Kote contro Momoshiki, ma l'uomo assorbe ogni sua tecnica con il minimo sforzo. Shikamaru cerca di imprigionare Kinshiki e Momoshiki con la sua tecnica del controllo delle ombre, ma quest'ultimo, finisce per assorbire anche questo suo jutsu. Dopo di che, Momoshiki scaglia contro Sasuke, Naruto, Sarada e Boruto io potere degli elementi. Per contrastarlo, Naruto è costretto a ricorrere alla modalità chakra della Volpe. Naruto è collassato a causa del grande sforzo e per cercare di difenderlo dalla furia di Momoshiki, Hinata si è messa in mezzo. Nonostante le sue buone intenzioni però, la donna non è riuscita ad impedire che Naruto fosse portato via dai due Otsutsuki.

Naruto viene legato da Momoshiki e Kinshiki ad un giovane esemplare di Albero Divino, cresciuto dal sacrificio di Killer Bee che, dopo l'estrazione dell'ottacoda, è trasmutato in un albero. Momoshiki incomincia ad assorbire il chakra di Naruto, ma riflette che per completare il lavoro, impiegherà un tempo considerevole a causa dell'immensa quantità. L'intervento combinato di Sasuke e Boruto però, riesce a liberarlo. Così, mentre i due portano in salvo Naruto, i Kage affrontano Momoshiki e Kinshiki. Sasuke manda in mille pezzi l'arma di Kinshiki, e mentre Chojuro lo colpisce con le sue lame, Kurotsuchi lo intrappola in una prigione di lava solidificata. Intanto, Darui e Gaara comprendono che l'unico modo per sconfiggere Momoshiki è quello di ricorrere ai taijutsu, visto che la creatura è in grado di assorbire ogni loro tecnica. Naruto e Sasuke riescono a metterlo talmente tanto in difficoltà con le loro tecniche combinate, da costringerlo ad assorbire il potere stesso di Kinshiki, agglomerandolo nel proprio corpo e raggiungendo un nuovo stadio di potere.

Descrizione

Aspetto

Kin

L'aspetto di Kinshiki.

Kinshiki ha la pelle pallida, i capelli sono corti e bianchi, possiede il Byakugan e un corno che sporge sopra l'occhio sinistro. Possiede mani grandi e un corpo enorme.

Carattere

È come una figura paterna per Momoshiki ed è disposto a tutto pur di proteggerlo ed aiutarlo nella sua causa, tanto che si sacrifica donandogli il suo chakra ed i suoi poteri.

Abilità

File:Kinshiki VS Sasuke.png

Possiede una forza sovrumana e la capacità di volare. È abile nell'utilizzo delle armi, inoltre è in grado di creare delle armi manipolando del chakra di colore rosso. Come la maggior parte dei membri del Clan Otsutsuki possiede il Byakugan. Durante lo scontro con Sasuke si mostra molto veloce, probabilmente grazie all'utilizzo dell'Arte del Fulmine, infatti durante l'uso della sua velocità si materializzano delle saette viola. Nel romanzo, sembrerebbe essere in possesso dell'Arte del Fuoco e della Terra. Nell'anime si mostra in grado di utilizzare una Tecnica Spaziotemporale simile al Kamui.[2]

Arte Oculare

In entrambe le orbite oculari è presente il Byakugan, che gli consente una visione di circa 360°, visione ai raggi x e la capacità di vedere il sistema circolatorio del chakra.

Curiosità

Otsutsuki shippuden 462

Le sagome di Urashiki, Momoshiki e Kinshiki in Naruto Shippuden.

  • Il suo nome è un riferimento a Kintaro.
  • Kinshiki insieme a Urashiki e Momoshiki fa una breve comparsa nell'episodio 462 di Naruto Shippuren.
  • Nel design originale disegnato da Masashi Kishimoto, le mani di Kinshiki sono più piccole e proporzionate al suo corpo.

Riferimenti

  1. Zai no Sho, pag. 39
  2. Boruto ep. 15
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+