FANDOM


L'allieva del ninja medico [1]
Estrazione del Veleno
(医療忍者の弟子, Iryō Ninja no Deshi)
Informazioni
Episodio Naruto: Shippuden #11
Saga Saga del salvataggio del Kazekage
Precedente "Tecnica di confinamento"
Successivo "La determinazione di Chiyo"
Manga Capitoli 253, 254:
"Rinforzi fidati!"
"Fratelli!"
Trasmissione
Giappone 26 aprile 2007
Italia 16 dicembre 2008
Tecniche Introdotte
Tecnica dell'Estrazione del Veleno
Armi Introdotte
Antidoto

L'allieva del Ninja Medico (医療忍者の弟子, Iryō Ninja no Deshi) è l'episodio 11 della serie Naruto: Shippuden.

Trama

L'assalto di Chiyo verso Kakashi viene bloccato da Naruto che utilizza la Tecnica della Moltiplicazione Superiore del Corpo per produrre due cloni che lo aiutino. Chiyo riesce a sconfiggerne uno e a bloccare gli attacchi dell'altro e del vero Naruto, impressionando il ragazzo. Chiyo è pronta ad attaccare nuovamente, ma viene fermata da suo fratello Ebizo che le ricorda che la Zanna Bianca della Foglia era morta anni prima. Chiyo ride e lascia la stanza insieme a tutti gli altri dopo le insistenze di Sakura, pronta a curare Kankuro. Fuori dalla stanza, Naruto chiede a Kakashi chi fosse la Zanna Bianca della Foglia e il maestro gli risponde che era suo padre, scioccando gli Egregi Fratelli e facendo capire ad Ebizo come mai ci fossero così tante somiglianze tra i due. Nella stanza d'ospedale, Sakura riesce ad utilizzare la Tecnica dell'Estrazione del Veleno per rimuovere la maggior parte del veleno dal copro di Kankuro e a salvargli la vita; inoltre, utilizzando le erbe medicinali che il Villaggio della Sabbia ha in magazzino, riesce a creare tre antidoti. Le capacità mediche di Sakura portano Chiyo ad affermare che la ragazza le ricorda Tsunade e Sakura risponde che la donna è proprio la sua insegnante. Ebizo ricorda a Chiyo che molto tempo è passato da quando c'erano loro, come si può notare dal figlio della Zanna Bianca della Foglia e dalla pupilla di Tsunade.

Takamaru ritorna al Villaggio della Sabbia con un messaggio da Tsunade e Baki lo consegna a Kakashi, che comunica a Naruto che il Team Gai era stato mandato in loro aiuto, rendendo impaziente il ragazzo di vedere Rock Lee e Neji, diventato ormai Jonin. Naruto decide di partire subito in cerca dell'Organizzazione Alba, ma è riportato con i piedi per terra da Kakashi che gli dice che non sanno nemmeno dove si trova. Baki dice a Kakashi che hanno perso le tracce dell'Organizzazione Alba e il ninja della Foglia gli dice di portarlo nel luogo in cui è stato ritrovato Kankuro, per cercare di tracciare il loro odore. Kankuro ritorna ad essere cosciente e dice a Kakashi che è riuscito a strappare un pezzo dei vestiti di Sasori, che possono usare per rintracciare il ninja. Kakashi evoca i suoi cani ninja e Naruto è felice di rivedere Pakkun, ma Kakashi interrompe i loro festeggiamenti e manda i suoi segugi in cerca dell'odore di Sasori. Naruto li vuole seguire, ma Baki offre loro di riposarsi per la notte dopo il loro lungo viaggio e Kakashi accetta. Kankuro è sorpreso di vedere Naruto e Temari gli dice che è venuto in loro aiuto. Kankuro si ricorda del tempo in cui Gaara era freddo e vendicativo, addirittura minacciando il fratello di ucciderlo se si fosse messo sulla sua strada, e pensa a come è diventato un fratello e un Kazekage gentile e caritatevole, tutto grazie a Naruto. Kankuro chiede a Naruto di salvare il suo fratellino e Naruto accetta, aggiungendo che un giorno diventerà Hokage.

Riferimenti

  1. Titolo doppiaggio italiano
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.