Lottare per la vita [1]
Poison Moth Genjutsu part 2.png
(それぞれの死闘, Sorezore no Shitō)
Informazioni
Episodio Naruto: Shippuden #67
Saga Saga dei dodici ninja guardiani
Precedente "Anime rianimate"
Successivo "Il momento del risveglio"
Trasmissione
Giappone 24 luglio 2008
Italia 3 novembre 2009
Tecniche Introdotte
Arte della Terra: Flusso di Lance
Arte della Terra: Spore di Fango
Arte del Fulmine: Parafulmine
Arte del Fulmine: Legatura del Fulmine
Illusione delle Falene Velenose
Corrente Distruttiva
Arte del Legno: Sepoltura Rigogliosa

Lottare per la vita (それぞれの死闘, Sorezore no Shitō) è l'episodio 67 della serie Naruto: Shippuden.

Trama

I ninja del Villaggio della Foglia continuano a difendere i confini del villaggio contro l'esercito di ninja rianimati che li assedia e, sebbene non sia così difficile sconfiggere i corpi, il loro numero rende il compito dei ninja della Foglia molto più arduo. Nel frattempo, Naruto sta ancora combattendo contro Fuka, che propone di risparmiargli la vita se lui le cede il proprio corpo, ma Naruto, mentre si arrampica su un tetto, rifiuta e, perciò, la donna usa la tecnica Arte del Fulmine: Parafulmine per fulminare il ragazzo e farlo cadere, mandandolo verso la morte. Naruto riesce a salvarsi utilizzando la Tecnica della Moltiplicazione Superiore del Corpo e le dice che non ha tempo per lei al momento. Fuka risponde utilizzando la tecnica Arte della Terra: Spore di Fango in combinazione con la tecnica Arte dell'Acqua: Bocca del Male per creare una colata di fango che colpisce Naruto e lo fa cadere dal tetto.

Altrove, Sakura è stata intrappolata in una grotta da Fuen e, dopo aver toccato le pareti, entra in contatto con delle falene velenose che la circondano. Sakura si sveglia riversa sul terreno con Naruto che la guarda dall'alto, ma "Naruto" cerca di trafiggerla con un kunai e, mentre Sakura fugge, il ragazzo si divide in tre e uno di essi apparentemente la riesce a colpire. Fuen rilascia la sua Arte Illusoria e si prepara a finire un'inconscia Sakura, ma la ragazza utilizza la Tecnica della Sostituzione del Corpo. Utilizzando il suo Perfetto Controllo del Chakra, Sakura colpisce Fuen e la spedisce contro un albero, per poi spiegare che si ricordava come la donna utilizzasse il veleno prima di finire un nemico, al posto di sfidarli a viso aperto, quindi si era preparata utilizzando un antidoto. In piedi davanti a una Fuen riversa a terra, Sakura infonde del chakra nel suo pugno e colpisce all'addome la donna con l'Impatto dei Fiori di Ciliegio, uccidendola. Poiché Fuen era colei che aveva utilizzato la Tecnica della Barriera a Cinque Sigilli: Chiusura ad Otto Porte, la sua morte fa collassare la barriera che circondava il villaggio.

Nell'ufficio di Tsunade, Shikamaru le dice che non riesce a pensare ad una contromisura per questo problema senza trovarsi nelle prime linee. Incontrando Ino, i due si dirigono all'ingresso principale del villaggio, dove sentono Choji urlare che chiunque dovesse sconfiggere colui che aveva prodotto la barriera aveva compiuto il suo dovere ed ora è il loro momento di fare il loro. Dopo aver chiesto a tutti se hanno ancora abbastanza chakra, Shikamaru formula una strategia per sconfiggere velocemente i corpi rianimati.

Alla centrale elettrica, Kitane intrappola Asuma con la tecnica Arte del Fulmine: Legatura del Fulmine per impedirgli di intervenire, ma senza doverlo uccidere, e Asuma non riesce a liberarsi dalla trappola a causa dell'elettricità che scorre lungo le pareti. Da un'altra parte, Yamato è riuscito ad evitare il colpo di Fudo, il quale, utilizzando la sua Armatura di Roccia, continua a cercare di colpire il ninja della Foglia, ma invano. Yamato utilizza la tecnica Arte della Terra: Flusso di Lance per creare delle spine per cercare di infilzare Fudo, ma lui le spazza via a pugni. Usando il peso di Fudo per ammorbidire il terreno, Yamato utilizza la sua tecnica Corrente Distruttiva per fare in modo che il terreno sotto i piedi di Fudo lo inghiotta. Mentre Fudo cerca di liberarsi, Yamato utilizza la tecnica Arte del Legno: Sepoltura Rigogliosa per intrappolare e strizzare Fudo fino ad ucciderlo.

All'ingresso principale, Shikamaru fa utilizzare a Choji la sua Tecnica dell'Espansione seguita dalla Tecnica del Proiettile Umano Travolgente per travolgere e distruggere parte dei corpi rianimati. In seguito, Shikamaru fa utilizzare a Rock Lee le sue Arti Marziali per creare una raffica di vento molto potente che risucchiasse tutti i corpi. Mentre si prepara a far utilizzare a Kiba e Akamaru le loro Zanne Perforanti per sconfiggere i corpi rimanenti, tutti i ninja rianimati, per la sorpresa dei ninja della Foglia, si trasformano in polvere poiché colui che li aveva rianimati, cioè Fudo, è morto.

Nella periferia del villaggio, Furido dice a Sora che tutti gli abitanti del Villaggio della Foglia devono morire poiché sono tutti leali al loro re: l'Hokage. Sora punta il suo Artiglio del Vento alla gola di Furido per cercare di proteggere il villaggio, ma Furido riesce ad evitare l'attacco e usa il suo bastone per mandare Sora a terra. Rimproverando il ragazzo per aver mostrato debolezza, Furido inizia a colpire Sora con il suo bastone.

Curiosità

  • Dopo che Yamato ha ucciso Fudo, un poster del film "Naruto Shippuden: Legami" si vede su uno degli edifici del Villaggio della Foglia.

Riferimenti

  1. Titolo doppiaggio italiano
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.