FANDOM


Sfera dei Desideri
Truth Seeking Balls
(求道玉, Gudōdama)
Debutto
Manga Naruto #638
Anime Naruto: Shippuden #378
Informazioni
Classificazione Arte Magica
Classe Offensiva, Difensiva, Supplementare
Raggio Tutte le distanze
Elementi Nature Icon FireNature Icon WindNature Icon LightningNature Icon EarthNature Icon WaterNature Icon Yin–Yang
Tecniche Correlate
Sfera Primaria
Utilizzatori
Kaguya Otsutsuki
Hagoromo Otsutsuki
Hamura Otsutsuki
Obito Uchiha
Madara Uchiha
Naruto Uzumaki
Toneri Otsutsuki

Sfera dei Desideri (求道玉, Gudōdama)[1] è una tecnica prerogativa delle forze portanti della decacoda e di coloro che acquisiscono il senjutsu delle sei vie, Naruto pur non essendo una forza portante della decacoda erediterà il Senjutsu delle sei vie direttamente da Ashura Ootsutsuki figlio dell'eremita delle sei vie della trasmigrazione.

Descrizione

Queste sfere nere sono degli ammassi di chakra che derivano dalla fusione dei cinque elementi base (Fuoco, Vento, Fulmine, Terra, Acqua) più il chakra Yin e Yang. Hanno il punto di forza di essere la più potente manipolazione elementale esistente e di essere basate sull'arte dello Yin e Yang, motivo per cui nessun ninjutsu può avere la meglio su di loro fatta eccezione per il Kamui.

Punti deboli

Questa tecnica non ha normalmente molti punti deboli. tuttavia quando la Sfera dei Desideri si allontana a una distanza di circa 70 metri come viene confermato e dimostrato da Minato Namikaze essa non esplode e perde il suo potere offensivo, poiché l'utilizzatore non può più controllarla. Un altro punto debole è il Kamui che può avere la meglio su di essa facendola sparire, come confermerà Minato esortando Kakashi a teletrasportare vie le Sfere dei Desideri di Madara Uchiha. Infine con l'arte dello Yin e Yang servendosi di manipolazioni elementali simili è possibile defletterla o contrastarla e ciò è possibile tramite l'utilizzo del senjutsu delle sei vie, come dimostrato da Obito e il suo scettro mentre deflette le Sfere dei Desideri di Madara o da Naruto quando ne deflette una con un calcio.

Curiosità

  • Nel capitolo 689 viene detto che la Sfera dei Desideri è composta dai chakra: Fuoco, Vento, Terra, Fulmine, "Legno", Yin e Yang. Successivamente l'autore del manga tramite un messaggio scritto sia sul numero 41 della rivista Shonen Jump che sulla pagina Facebook ufficiale della rivista Shonen Jump, si correggerà dicendo che c'è stato un errore e che non era il chakra Legno ma quello dell'Acqua.

Riferimenti

  1. Jin no Sho, pag. 249
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+