FANDOM


Sora
Sora
(ソラ, Sora)
Debutto
Anime Naruto: Shippuden #54
Doppiatori
Seiyu Keiko Nemoto (Bambino)
Daisuke Hirakawa
Informazioni
Sesso Gender Male Maschio
Età Parte II: 16 anni
Altezza Parte II: 166 cm
Forza Portante Kurama (solo la metà del chakra)
Occupazione Monaco
Forza Portante
Fedeltà Land of Fire Symbol Paese del Fuoco
Tempio del Fuoco
Gruppo Team Yamato (contemporaneamente)
Famiglia
Famiglia Kazuma (Padre)
Alterazioni delle Proprietà
Elementi Nature Icon Wind
Tecniche
Pugnali di Vento
Palmo dell'Onda della Bestia
Palmo dell'Onda Violenta della Bestia
Armi
Artiglio del vento

Sora (ソラ, Sora) è un giovane Monaco del Paese del Fuoco. Egli ospita una parte del chakra della Volpe a Nove Code.

Storia

Passato

Figlio di Kazuma, uno delle 12 Guardie Ninja, che un tempo organizzò un colpo di stato per spodestare l'Hokage, ma fu sconfitto e creduto morto da Asuma Sarutobi. Poco dopo la sua nascita il demone Kyubi attaccò il Villaggio della Foglia. In quella occasione, mentre Kyubi rilasciava il suo chakra, Kazuma riuscì ad impadronirsene di un tratto, sigillando quella piccola parte all'interno del figlio dopo cinque anni dal disastro al Villaggio. Alla morte del padre, Sora ha vissuto per tutta l'infanzia nel Tempio del Fuoco accanto a Chiriku, un membro delle 12 Guardie Ninja, che proteggevano il signore del Paese del Fuoco che un tempo aveva combattuto con Kazuma. Da bambino distrusse il tempio e massacrò tutti i monaci. Chiriku tornò in fretta al tempio e saputo dell'accaduto si stupì delle grandi capacità del ragazzo. Così, per paura di un possibile risveglio del demone, ordinò di tenere sotto controllo Sora, che non ricorda nulla dell'accaduto. Chiriku cercò di trovare una fonte per spiegare l'accaduto, ma la verità non venne mai a galla. Per tutti gli anni, Sora fu visto male da tutti i monaci e questo spinse il ragazzo a provare rancore verso i suoi poteri. Il suo obbiettivo era quello di utilizzare i suoi poteri per vendicare l'assassino del padre. In seguito si allena per l'elemento Vento, nascosto nelle grotte del Tempio.

L'incontro con Naruto e il Team Yamato

All'età di sedici anni, Sora incontra Naruto e con lui non va subito in buoni rapporti. Si aggrega al Team Yamato, capitanato da Tenzo, con lo scopo di catturare quattro profanatori di tombe estremamente importanti: quattro dei corpo dei Ninja guardiani. Il Team Yamato, Chiriku e Sora localizzano le 4 bare rubate in una valle. Mentre Chiriku rimane indietro, gli altri si gettanno all' inseguimento. In realtà è una trappola: i predoni riescono con una Tecnica di Terra, la Ruota della Fortuna, ad intrappolare tutti e a dividerli. Intanto Sora incontra Furido, il capo dei predoni. Questi prima si dimostra generoso nei confronti del ragazzo, offrendogli una patata dolce. Poi, dopo un breve scontro, quest' ultimo gli chiede di andare assieme a lui a distruggere il Villaggio della Foglia. Sora cerca di ribellarsi inutilmente, fino a quando al posto del suo braccio appare quella di un mostro. Furido gli spiega che all'interno del ragazzo c'è una sorta di demone. Detto questo, Sora corre in aiuto di Naruto che è alle prese con Fuuka, la quale è in grado di utilizzare tutti i cinque elementi e, per questo motivo, sembra essere imbattibile. Naruto viene salvato dall' intervento di Sora appena in tempo. Successivamente i predoni si ritirano in seguito all' arrivo di Chiriku e degli altri monaci.

Sora al Villaggio della Foglia

Sora viene portato a Konoha, come sostituto di Sai, che durante la missione si era rotto un braccio. Sora fa conoscenza di alcuni compagni di Naruto e conversa con Asuma dal quale riceve informazioni riguardo al padre che, proprio come Asuma e Chiriku, faceva parte dei 12 Guardiani Ninja. Asuma afferma che l' uomo è morto per proteggere i propri ideali e commenta anche che Sora è cresciuto molto. Nel frattempo, i predoni attaccano un altro villaggio del Paese del Fuoco. Asuma sottopone Naruto e Sora ad un allenamento per affinare le loro abilità con l'Arte del Vento. Intanto giunge al villaggio un messaggio da Chiriku che li avverte dei poteri nascosti di Sora. Dopo l' allenamento, Asuma ricorda i momenti passati combattendo contro il padre del ragazzo. Mentre passeggia per le strade del villaggio, Sora incontra Furido il quale lo informa che è stato proprio Asuma ad uccidere suo padre e consegna al ragazzo due pedine dello Shoghi, dicendo che sono per Asuma. Sora si reca da Asuma che gli confessa l'identità del padre e gli dice che è stato proprio lui ad ucciderlo. Alla risposta affermativa del Jonin, Sora si scatena, mostrando un' incredibile forza, e viene fermato da Naruto, che viene colpito per proteggere Sora, e sviene. In ospedale Naruto sogna ancora Sora che scatena il potere del demone Volpe al Tempio del Fuoco.

Sora e il chakra della Volpe a Nove Code

Intanto Furido racconta a Sora la storia di suo padre che voleva un paese governato dal Signore Feudale e quindi era contro l' Hokage. Sora gli crede e tenta di assassinare Tsunade, ma viene fermato da Naruto. Asuma intima a Naruto di inseguire Sora, mentre egli si prepara a contrastare gli aggressori di Konoha. Furido svela a Sora il suo segreto, ovvero che quando la Volpe a Nove Code attaccò il villaggio, egli riuscì ad impadronirsi una parte del chakra rilasciato dal demone e lo sigillò dentro Sora, diventando quasi una forza portante. Furido scioglie il sigillo di Sora così che quest' ultimo distrugga il villaggio. Il sigillo di Sora è stato tolto e così comincia a fuoriuscire il chakra della Volpe. Naruto e Asuma li raggiungono ma ormai Sora ha perso il controllo e appare la prima coda. Asuma riconosce Furido: egli non è altri che Kazuma, il padre di Sora, che credeva di aver ucciso. Arrivano anche il team di Asuma, Rock Lee e Kiba ma non sono in grado di contrastare il ragazzo, ormai apparentemente inarrestabile per il formarsi di altre due code, che sembra intenzionato a distruggere il villaggio. Mentre Asuma combatte contro Kazuma, gli altri tentano di fermare Sora che ormai ha perso il controllo e ha prodotto la quarta coda della Volpe. Naruto continua a chiamare Sora, convinto che questi sia ancora cosciente, ma appena lo tocca inizia a trasformarsi anche lui in Volpe. Kazuma spiega che finché i due saranno vicini, il potere della Volpe continuerà ad aumentare fino a distruggere il villaggio. Naruto invece riesce a bloccare la trasformazione con la sua forza di volontà e incita Sora a fare altrettanto. Nonostante sia gravemente ferito, Naruto cerca in tutti i modi di far tornare Sora normale. Nel frattempo Asuma riesce a sconfiggere Kazuma con l' aiuto di Sai, scappato dall' ospedale. Alla fine Sora riprende conoscenza e il chakra della Volpe si separa dal suo corpo. Il giorno dopo, mentre il villaggio viene ricostruito, Sora parte dicendo di voler visitare il mondo, anziché tornare al Tempio del Fuoco.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.