FANDOM


Riga 1: Riga 1:
{{SBSonstige
+
{{SBOnde
 
|image=Tazuna.png
 
|image=Tazuna.png
 
|kanji=
 
|kanji=
Riga 32: Riga 32:
 
}}'''Tazuna''' (タズナ) è il mastro costruttore del [[Ponte Naruto]], padre di [[Tsunami]] e nonno di Inari. Egli tentò di costruire un ponte che collegasse il [[Paese delle Onde]] alla terraferma per poter risollevare l'economia del villaggio, il che era contro gli interessi della Gato Corporation. Tuttavia Tazuna, non potendo permettersi una protezione adeguata a causa della scarsità di fondi, finse di aver bisogno di una scorta per proteggersi dai banditi, pagando quindi al Villaggio della Foglia il prezzo di una missione di grado C anziché di una missione di grado B, molto più costosa. Alla missione fu assegnato il Team composto da [[Kakashi]], [[Naruto]], [[Sakura]] e [[Sasuke]] che si trovarono a fronteggiare dei nemici straordinariamente forti per il loro livello. Tazuna fu l'unico abitante del villaggio abbastanza coraggioso da sfidare la supremazia di [[Gato]], pur sapendo di rischiare la vita per questo. In onore del coraggio dimostrato da Naruto, Tazuna chiamerà la sua opera "Grande Ponte Naruto". Riappare nella stagione Shippuden, insieme al nipote [[Inari]], per dare una mano nella ricostruzione del [[Villaggio della Foglia]], distrutto da [[Pain]].
 
}}'''Tazuna''' (タズナ) è il mastro costruttore del [[Ponte Naruto]], padre di [[Tsunami]] e nonno di Inari. Egli tentò di costruire un ponte che collegasse il [[Paese delle Onde]] alla terraferma per poter risollevare l'economia del villaggio, il che era contro gli interessi della Gato Corporation. Tuttavia Tazuna, non potendo permettersi una protezione adeguata a causa della scarsità di fondi, finse di aver bisogno di una scorta per proteggersi dai banditi, pagando quindi al Villaggio della Foglia il prezzo di una missione di grado C anziché di una missione di grado B, molto più costosa. Alla missione fu assegnato il Team composto da [[Kakashi]], [[Naruto]], [[Sakura]] e [[Sasuke]] che si trovarono a fronteggiare dei nemici straordinariamente forti per il loro livello. Tazuna fu l'unico abitante del villaggio abbastanza coraggioso da sfidare la supremazia di [[Gato]], pur sapendo di rischiare la vita per questo. In onore del coraggio dimostrato da Naruto, Tazuna chiamerà la sua opera "Grande Ponte Naruto". Riappare nella stagione Shippuden, insieme al nipote [[Inari]], per dare una mano nella ricostruzione del [[Villaggio della Foglia]], distrutto da [[Pain]].
 
[[Categoria:Personaggi/Onde]]
 
[[Categoria:Personaggi/Onde]]
[[Categoria:Maschio]]
 
 
[[Categoria:Falegnami]]
 
[[Categoria:Falegnami]]

Revisione delle 18:32, dic 7, 2010

Template:SBOndeTazuna (タズナ) è il mastro costruttore del Ponte Naruto, padre di Tsunami e nonno di Inari. Egli tentò di costruire un ponte che collegasse il Paese delle Onde alla terraferma per poter risollevare l'economia del villaggio, il che era contro gli interessi della Gato Corporation. Tuttavia Tazuna, non potendo permettersi una protezione adeguata a causa della scarsità di fondi, finse di aver bisogno di una scorta per proteggersi dai banditi, pagando quindi al Villaggio della Foglia il prezzo di una missione di grado C anziché di una missione di grado B, molto più costosa. Alla missione fu assegnato il Team composto da Kakashi, Naruto, Sakura e Sasuke che si trovarono a fronteggiare dei nemici straordinariamente forti per il loro livello. Tazuna fu l'unico abitante del villaggio abbastanza coraggioso da sfidare la supremazia di Gato, pur sapendo di rischiare la vita per questo. In onore del coraggio dimostrato da Naruto, Tazuna chiamerà la sua opera "Grande Ponte Naruto". Riappare nella stagione Shippuden, insieme al nipote Inari, per dare una mano nella ricostruzione del Villaggio della Foglia, distrutto da Pain.

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.