FANDOM


Tecnica delle Mani Lignee[1]
Mani Lignee
(木遁・皆布袋の術, Mokuton: Hotei no Jutsu)
Debutto
Manga Naruto #621
Anime Naruto: Shippuden #366
Informazioni
Classificazione Arte Magica, Abilità Innata
Classe Offensiva, Difensiva, Supplementare
Raggio Medio, Corto
Elementi Nature Icon Wood
Posizioni delle mani Battere le mani, Sigillo specifico della tecnica
Utilizzatori
Hashirama Senju

L'utilizzatore infonde chakra nel terreno, e fa spuntare dal suolo numerose gigantesche mani di legno, che poi circondano e trattengono il nemico. Ciascuna di queste mani è grande quanto un cercoterio. Hashirama Senju, inoltre, è in grado di evocare due mani dal suolo con la sua sola forza di volontà, senza l'esecuzione di sigilli. Le Mani Lignee, durante lo scontro tra Hashirama e Madara Uchiha, sono state in grado di fermare la spada di Susanoo, capace di tagliare persino il suolo, e per poco non sono riuscite a bloccare anche la Volpe a Nove Code afferrandone le zampe.

Influenze

Questa tecnica sembra essere influenzata da Budai (布袋), chiamato Hotei in giapponese. Viene quasi sempre mostrato sorridente, da qui il suo soprannome "Buddha sorridente". In Giappone, Hotei persiste nel folklore come una delle Sette Divinità della Fortuna del Taoismo.

Note

  1. Jin no Sho, pag.299
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.