FANDOM


Urashiki Ootsutsuki
Urashiki Otsutsuki profilo
(大筒木ウラシキ, Ōtsutsuki Urashiki)
Debutto
Anime Boruto: Naruto Next Generations #53
Doppiatori
Seiyu Kazuya Nakai
Informazioni
Sesso Gender Male Maschio
Specie Alieno
Abilità Innata Byakugan Rinnegan Urashiki
Clan Ōtsutsuki Symbol Otsutsuki
Alterazioni delle Proprietà
Elementi Nature Icon LightningNature Icon WindNature Icon Yin
Tecniche
Yomotsu Hirasaka
Amenosubaruboshinomikoto
Mani di Sabbia
Tecnica del Controllo dell'Ombra
Tecnica del Marionettista
Armi
Sabbia
Marionette

Urashiki Otsutsuki (大筒木ウラシキ, Ōtsutsuki Urashiki) è un uomo misterioso, discendente del Clan Otsutsuki.

Storia

The Last: Naruto the Movie

Viene rivelato da Urashiki stesso che, per millenni, insieme a Momoshiki e Kinshiki, gli unici altri sopravvissuti del Casato Principale del Clan Otsutsuki, si nascose tra i mondi e le dimensioni, continuamente in viaggio. I tre inoltre, spiavano in segreto l'operato di Toneri Otsutsuki.

Boruto: Naruto the Movie

Scoprendo che Toneri ha fornito numerose informazioni riguardo al Clan Otsutsuki ai ninja del Villaggio della Foglia, Momoshiki, con l'aiuto di Kinshiki e Urashiki decide di entrare in azione per fermarlo e conquistare la Terra.

Dopo molte ricerche, Urashiki approda finalmente sulla Luna, riuscendo infine a trovare Toneri. L'uomo si rivela molto sorpreso della sua visita, in quanto credeva che la dinastia degli Otsutsuki si sarebbe estinta con lui. La Casata Principale è però sopravvissuta e osserva le sue azioni da molti anni ormai. Urashiki si rivela dispiaciuto per quanto successo con la principessa del Byakugan, ma allo stesso tempo rimprovera Toneri per avere cercato di salvare la Terra, aiutando il figlio di quella donna. Non sopportando i suoi insulti Toneri cerca di attaccarlo, ma Urashiki lo immobilizza per mezzo di un amo di energia. Dopo di che, sferrandogli contro una particolare sfera, cristallizza il tempo in torno al suo corpo imprigionandolo per i prossimi diecimila anni. Adesso lui e coloro che lo hanno mandato potranno esattamente riprendere da dove Toneri aveva lasciato, accettando il suo guanto di sfida. Riflettendo tra se e se però, Toneri ammette che il potere di Boruto non è ancora abbastanza potente per affrontare la nuova minaccia.

Momoshiki, Kinshiki e Urashiki continuano a viaggiare tra i mondi e le dimensioni, alla ricerca dell'infinito potere che di Kaguya spetta loro di diritto in quanto suoi eredi, non riuscendo però a decifrare nessuno dei suoi rotoli segreti. Alla ricerca del frutto del Chakra, Urashiki mostra ai due compagni il dominio di Kaguya: il pianeta Terra. I tre scoprono infatti che la progenitrice del Chakra, ha disperso il potere dell'Albero Divino in nove creature, detti Cercoteri e che questi sono sigillati all'interno di alcuni individui, detti Forze Portanti. Al momento però, ne esistono solo due: Killer Bee dell'Ottacoda e Naruto Uzumaki dell'Ennacoda. Nonostante cerchino addirittura di colpirlo per mezzo di una Teriorsfera, Killer Bee e il suo Ottacoda vengono facilmente sconfitti da Momoshiki, il quale assorbe tutto il loro potere. Momoshiki si lamenta del fatto che se Kaguya avesse semplicemente piantato l'Albero Divino su questo pianeta, loro non sarebbero dovuti ricorrere a tutto questo. Urashiki gli spiega però che la donna doveva essersi innamorata di un terrestre, tradendo l'intero clan Otsutsuki. È proprio per questo che il chakra che spettava loro di diritto, non gli venne mai consegnato. Decisi ad ottenere ciò che spetta loro, si recano dall'ultima Forza Portante, Naruto.

Sasuke, Gaara e Chojuro si incontrano in segreto per discutere di alcuni fatti recenti. Il Kazekage spiega infatti che il suo ritardo alla cerimonia di inaugurazione degli esami dei Chunin, è stato motivato da un incontro indesiderato. Nonostante non conosca la sua identità, l'uomo si era infatti imbattuto in Urashiki Otsutsuki, il quale era perfettamente a conoscenza che un tempo, dentro di lui, Gaara dovesse ospitare il demone tasso Monocoda. Con il suo amo infuso di chakra, Urashiki lo infilza, estraendogli una fiammella del suo potere. Quando la scorta del Kazekage arriva per proteggerlo, Urashiki decide di togliere il disturbo, teletrasportandosi via. In questo modo, Gaara capisce che l'uomo doveva essere il responsabile dell'attacco all'Ottacoda.


Boruto: Naruto Next Generations

Urashiki ritorna senza Momoshiki e Kinshiki nell' episodio 120 con l'obbiettivo di prelevare il monocoda Shukaku  da Gaara, Boruto viene in aiuto di Gaara con Shikadai e Temari . Ad un certo punto si dividono e Boruto con Shinki cerca di portare il monocoda sotto forma di pupazzo. Quando incontrano Urashiki vengono protetti da Sasuke e Gaara. Gaara viene intrappolato dalle mosse di Urashiki mentre Sasuke viene trafitto dalla sua canna da pesca di chakra e poi viene trasportato in un' altra dimensione. Urashiki assorbendo il suo chakra risveglia il Rinnegan . Alla fine però Boruto e Shinki riescono a portare Shukaku da Naruto e Sasuke esce dalla dimensione di Urashiki.

Descrizione

Aspetto

Come gli altri membri del suo clan, Urashiki possiede le corna, pelle chiara, il Byakugan e il Rinnegan.

Abilità

Dojutsu

Essendo un membro del clan Ōtsutsuki, Urashiki dispone di una grande forza, abbastanza da mandare in frantumi il terreno ai suoi piedi con un solo colpo della sua asta. Possiede il Byakugan, che gli garantisce un campo visivo di quasi 360 °, la visione a raggi X e la capacità di vedere attraverso le terminazioni nervose e i flussi di chakra di una persona. A conferma del suo eccezionale potere, Urashiki possiede inoltre il Rinnegan.

Ninjutsu & Taijutsu

Utilizzando un oggetto chiamato Palazzo del Re Drago, Urashiki è in grado di pietrificare un avversario per diecimila anni, congelando il tempo nelle sue vicinanze. Se lo desidera, una corda di chakra rosso simile ad una lenza da pesca può fuoriuscire dalla sua asta, rendendola di fatto simile ad una canna da pesca vera e propria. La corda infusa di chakra, ha dimostrato la capacità di potere immobilizzare l'avversario se agganciato al suo uncino. Ricco di carisma, si fa beffe dei due suoi avversari semplicemente agitando il suo amo che, se trafigge il corpo del bersaglio, può appropriarsi del chackra dei suoi nemici per poi ricorrere alle tecniche generate da quello stesso chakra.

Curiosità

Otsutsuki shippuden 462

Le sagome di Urashiki, Momoshiki e Kinshiki in Naruto Shippuden.

  • Similmente a Momoshiki e Kinshiki, il suo nome fa riferimento ad un personaggio del folclore giapponese, Urashima Tarō.
  • Urashiki insieme a Momoshiki e Kinshiki fa una breve comparsa nell'episodio 462 di Naruto Shippuden.
  • Inizialmente questo personaggio era stato ideato da Kishimoto per essere presente anche nel film "Boruto: Naruto the Movie", ma poi per questione di lunghezza del film, il suo personaggio fu eliminato dalla trama.

Riferimenti

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.