FANDOM


Veleno
Poison Mist
(毒, Doku)
Debutto
Manga Naruto #9
Anime Naruto #6
Romanzo Sakura Hiden
Videogioco Naruto: Ultimate Ninja 2
Utilizzatori
Chiyo
Gozu
Hanzo
Ibuse
Kabuto Yakushi
Kankuro
Meizu]]
Orochimaru
Raido Namiashi
Sakura Haruno
Sasori
Shamon
Shikuro Aburame
Shizune
Torune Aburame
Tsunade
Aniki
Aoi
Rokusho
Fuen
Garaga
Kotohime
Mamushi
Sasame
Magire
Azure Fang
Ino Yamanaka
Taisa Amagiri

Il Veleno è una sostanza velenosa che puo essere usata dagli shinobi in combattimento. I veleni vengono con una varietà di effetti, che vanno dalla debolezza del corpo alla paralisi e / o alla morte.

Tipi

Tipi di Veleno

Esistono diversi tipi di veleno, alcuni più efficaci di altri:

  • Tsunade è stato notato da Jiraiya come l'unica persona in grado di avvelenare un ninja senza che loro lo sappiano, riuscendo a raggiungere il suo interesse con un veleno inodore e incolore che lo ha reso incapace di controllare correttamente il suo chakra.
  • A Ino Yamanaka è stato dimostrato almeno di conoscere le piante velenose, viste in anticipo quando ha gettato piante velenose nella bocca di Ami. Fa anche un uso pesante della rovina del lupo nei videogiochi.
  • Sasori aveva sviluppato un tale veleno che, anche se una piccola quantità viene introdotta nel flusso sanguigno, la persona colpita morirà entro tre giorni mentre è anche dolorosamente paralizzata per la durata. Secondo Sakura, questo veleno viene raffinato con metalli pesanti che entrano nei muscoli e distruggono le cellule. L'antidoto per questo veleno è estremamente complesso, tanto che nessuno in del Villaggio della Sabbia era in grado di crearlo.
  • Il sangue della vera forma di Orochimaru è velenoso ed evapora a contatto con l'aria, paralizzando chiunque lo respira. La sua potenza è tale che anche Sasuke Uchiha, che ha acquisito un'immunità per la maggior parte del veleno, è stato colpito.
  • Uno dei veleni insegnati a Sakura da Shizune è in grado di essere trincerato nel kunai e ha un effetto ritardato, poiché Naruto è stato tagliato con esso ma è crollato un po' 'di tempo dopo.
  • Sakura usa anche bombe fumogene che contengono di Fumogeni che possone persino rendere inconsapevoli ninja come Sai, Lee e Kiba in pochi istanti.
  • Kabuto Yakushi ha sviluppato un veleno che è specificamente progettato per sopprimere l' Arte del Legno.
  • Hanzo, in gioventù, trapiantò il sacco avvelenato di una salamandra nera nel suo villaggio. Era in grado di avvelenare l'ambiente solo dal respiro. Ha anche impregnato la sua lama di kusarigama di veleno.

Ci sono animali che possono produrre diversi tipi di veleni:

  • I serpenti, evocati da Orochimaru, a volte sono in grado di secernere il veleno dalle loro zanne.
  • Ibuse può rilasciare una grande quantità di nebbia velenosa che paralizza quasi istantaneamente chiunque lo respira.
  • Garaga sputa un veleno che è in grado di pietrificare le sue vittime momenti dopo il contatto.

Ci sono anche diverse specie di insetti che usano veleno nei loro attacchi. Altri insetti, come gli insetti usati dal Clan Aburame, possono essere coltivati allo scopo di neutralizzare veleni e tossine usate dagli alleati degli utenti del bug:

  • La Rinkaichu di Torune Aburame e Shikuro Aburame possono successivamente infettare l'avversario con questi insetti, causando una ferita mortalmente dolorosa e probabilmente fatale a meno che l'area colpita non venga rapidamente rimossa. Tuttavia, in realtà c'è un antidoto, ma solo Shikuro Aburame sa come fare un antidoto.
  • Il Kochu, usato da Yoji Aburame, questi insetti possono infettare i bersagli con un veleno che paralizzerà la vittima e li ucciderà poco dopo. Come il veleno scompare dopo la morte, non può essere trovato durante le autopsie, rendendo questi insetti perfetti per gli omicidi, in quanto sono impercettibili come le zanzare ma altrettanto letali degli scorpioni.

Altri tipi di veleno

  • Aniki, il capo della Triade Moya, aveva provato diversi tipi di veleno contro Kakashi, che lo avrebbero fatto singhiozzare, ridere e piangere in modo incontrollabile fino alla sua morte.
  • Le Api, del Clan Kamizuru del Villaggio della Roccia ha api ninja che possono iniettare veleno in un nemico attraverso i loro pungiglioni.
  • Il Wandering Ninja Clan ha usato un tipo inodore di polvere velenosa che rallenta i sensi delle vittime e il tempo di reazione.
  • Fuen ha usato una polvere avvelenata che ha indotto coloro che l'hanno inalato a sperimentare allucinazioni controllate.
  • La Gang Silence usava il Fungo Mufo per avvelenare le loro vittime e renderle facili prede.

Utilizzo

La maggior parte degli utenti di veleno usa veleno sulle loro armi attraverso vari mezzi. Sakura, ad esempio, dopo aver appreso da Shizune riveste il suo kunai con veleno in modo tale che, se è in grado di tagliare il bersaglio, viene immediatamente iniettato con la sostanza tossica. Gli utenti di marionette, come Kankuro e Sasori, preferiscono mettere il veleno nelle loro marionette in modo da iniettare tramite armi a lama nascoste. Sasori, in modo simile a Sakura, mette il veleno chiaramente visibile sulle lame del suo burattino, il Terzo Kazekage, così come nella sua sabbia di ferro, che è molto meno evidente.

Il veleno può essere usato in altre forme, non solo come sostanza liquida. Può essere usato in una nebbia, come dimostrato da Shizune con la sua tecnica Misteri velenosi. Inalare il minimo veleno può rivelarsi fatale, come si vede quando Sasori intrappolò Sakura in due ondate consecutive della sua nebbia velenosa. Tali vapori possono anche essere usati per effetti paralizzanti, come dimostrato da Ibuse.

Per combattere i vari veleni

Alcuni personaggi hanno incontrato veleni durante la loro carriera come ninja. Gli esperti nel campo della chimica e della biologia sono in grado di produrre antidoti ai veleni. Tsunade, durante la Seconda Guerra Mondiale Shinobi, fu in grado di produrre antidoti contro tutti i veleni di Chiyo, con grande risentimento di quest'ultimo. Durante la missione di salvataggio di Gaara, Sakura Haruno dimostrò l'abilità non solo di estrarre e analizzare rapidamente il veleno di Sasori, ma produsse anche un antidoto per contrastarlo, qualcosa che Chiyo non poteva fare.

Oltre all'utilizzo di antidoti contro i veleni, un ninja può anche lavorare per costruire una tolleranza verso certi veleni esponendosi gradualmente a quantità non letali di questi veleni. Orochimaru, nello sforzo di fare di Sasuke Uchiha la nave perfetta per la sua tecnica di reincarnazione del cadavere vivente, ha reso necessario rendere Sasuke immune alla maggior parte dei veleni, come quello che Shizune ha insegnato a Sakura Haruno per poter usare sul suo kunai. Anko è stato apparentemente messo sotto lo stesso regime durante il suo tempo con Orochimaru. Mifune ha dimostrato di aver creato un'immunità sia per il veleno di Hanzo che per quello di Ibuse.

Quando Naruto fu avvelenato dai Fratelli Diavolo con i loro guantoni avvelenati, Kakashi gli disse che potevano curare la sua ferita tagliandolo e lasciando che il sangue svuotasse il veleno. Questo metodo di trattamento delle ferite avvelenate non è stato menzionato da allora ed è presumibilmente solo fattibile in certe situazioni.

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+