Yashamaru
250px
(夜叉丸, Yashamaru)
Debutto
Manga Naruto #129
Anime Naruto #50
Videogioco Naruto: Rise of a Ninja
Doppiatori
Seiyu Sōichirō Hoshi
Italiano Claudio Beccari
Alessandro Campaiola (Naruto Shuppuden: Episodio 297)
Informazioni
Compleanno 23 Maggio
Sesso 15px Maschio
Età Parte I: 27 anni
Stato Deceduto
Altezza Parte I:170,1 cm
Peso Parte I: 50,1 kg
Sangue AB
Classificazione Ninja Medico
Fedeltà 15px Villaggio della Sabbia
Carriera Ninja
Rango Parte I: Anbu
Registro Ninja 32-049
Promozione dall'Accademia 11
Promozione a Chunin 16
Famiglia
Famiglia Karura (sorella)
Temari (nipote)
Kankuro (nipote)
Gaara (nipote)
Shikadai Nara (pronipote)
Shinki (pronipote adottivo)
Tecniche
Punizione Celeste
Manipolazione delle Lame

Yashamaru (夜叉丸, Yashamaru) è stato un ANBU del Villaggio della Sabbia e guardia del corpo del Quarto Kazekage.

Aspetto

Yashamaru aveva una sorprendente, se non identica, somiglianza con sua sorella con i suoi capelli biondo sabbia, la pelle chiara e gli occhi viola, che lo rendevano un po 'femminile. Di solito lo si vedeva in una semplice camicia blu scuro in stile kimono con rifiniture bianche tenuta chiusa da una fascia bianca insieme a pantaloni grigi. Indossava anche un paio di sandali shinobi neri e un grembiule beige con il simbolo del villaggio della sabbia in alto, l'ultimo dei quali indossava facoltativamente. Indossava anche bende attorno alla testa. Come Anbu, indossò la tradizionale uniforme dei ninja della sabbia che comprendeva un turbante, la protezione della fronte del villaggio, la giacca antiproiettile e un panno che nascondeva la metà inferiore del viso, lasciando visibili solo gli occhi.

Personalità

Yashamaru protegge Kashike dall'attacco di Gaara.

Yashamaru era una persona molto calorosa, devota e premurosa che amava soprattutto sua sorella Karura. Sotto la prova stabilita dal Quarto Kazekage, Yashamaru affermò di aver provato ad amare Gaara, ma non riuscì mai a lasciar andare il fatto che Karura morì dando alla luce. In realtà, era l'unica persona a capire gli attacchi accidentali di Gaara agli abitanti del villaggio e cercò di convincere anche gli altri a capire, mentre insegnava al giovane sull'amore e sul dolore. Era anche disposto a sacrificare la propria vita per mettere alla prova il controllo di Gaara su Shukaku, agendo come se fosse implacabile e omicida nei confronti di suo nipote, e lo odiava sempre, ponendo fine al loro rapporto con bugie amare e distaccate.

La persona che Yashamaru odiava davvero era suo cognato, il Quarto Kazekage, per aver impiantato Shukaku all'interno di Gaara mentre era ancora nella sorella, e quindi togliendo la vita a Karura. Amava anche cara Gaara, avendo ricoperto un ruolo simile a Iruka con Naruto, impedendo a Gaara di cadere dal limite con la sua sanità mentale. Tuttavia, come Anbu e il braccio destro del Kazekage, Yashamaru faceva ancora ciò che gli era stato ordinato, anche agendo in modo da tradire suo nipote. Ciò proverebbe a scacciare Gaara dal limite e diventare un sociopatico pazzo.

Storia

La sorella maggiore di Yashamaru, Karura, morì poco dopo aver dato alla luce il suo figlio più giovane Gaara, all'interno del quale lo Shukaku a coda singola era stato sigillato. Dopo la sua morte, Yashamaru fu nominato custode di Gaara dal Quarto Kazekage. A differenza dei suoi compaesani, tentò di comprendere la condizione di suo nipote come Forza Portante e credette che la sabbia che volava in aiuto di Gaara nei momenti di pericolo fosse in realtà la volontà di Karura di proteggere suo figlio. Tuttavia, quando l'incapacità di Gaara di controllare Shukaku si rivelò un problema, il Quarto Kazekage diede a Yashamaru il compito di attaccare il ragazzo sia fisicamente che psicologicamente per testare la sua effettiva padronanza sul potere della bestia. Yashamaru accettò con riluttanza il suo ruolo per insegnare a Gaara il dolore fisico, il dolore emotivo e l'amore.

Yashamaru si vuole togliere la vita.

l test divenne una missione suicida dopo che Yashamaru fu gravemente ferito dalla bara di sabbia di Gaara. Ha mentito a Gaara, dicendogli che lo odiava e che sua sorella gli ha dato il suo nome dalla frase "una carneficina amorosa" (o を 愛 す る 修羅, Ware o aisuru shura) per riflettere l'odio eterno che provava verso il villaggio , piuttosto che per amore di suo figlio. Yashamaru allora disse a Gaara che nessuno lo avrebbe mai amato, e poi fece esplodere una serie di etichette esplosive nascoste nella sua giacca flack nel tentativo di portare Gaara con sé. Le parole crudeli di Yashamaru e il suo suicidio fecero diventare Gaara un sociopatico e ancor più un relitto emotivo di quanto non fosse già.

Fu solo anni dopo, durante la Quarta Guerra Mondiale dei Ninja, che Gaara apprese la verità sulla missione che gli era stata assegnata e che in realtà gli aveva mentito su sua madre sotto gli ordini diretti del Quarto Kazekage.

Abilità Ninja

Yashamaru usa la Manipolazione delle Lame.

Yashamaru era uno shinobi molto capace, essendo un Anbu e il braccio destro del Quarto Kazekage. Era anche un ninja medico e, usando il suo eccellente controllo dei chakra, poteva manipolare i kunai per guidarli e lanciarli verso un bersaglio.

Curiosità

  • Il nome di Yashamaru, 夜叉 丸, è composto da tre kanji. I primi due, Yasha (夜叉) si riferiscono a creature della mitologia giapponese conosciute come Yaksha. La versione indù dello Yaksha di solito li ritrae con due lati: un lato più oscuro, più sinistro e un lato benevolo e amabile. Il tradimento di Yashamaru potrebbe essere un riferimento a questo "lato oscuro" di Yaksha. Maru (丸) è un finale comune per i nomi maschili.
  • Yashamaru aveva completato 734 missioni ufficiali in totale: 384 gradi D, 240 gradi C, 96 gradi B, 14 gradi A, 0 gradi S.
  • Yashamaru, insieme a molti altri personaggi deceduti all'interno della serie Naruto, fece un cameo nell'omake finale del Naruto Shippuden: Episodio 129.
  • Il secondo databook inizialmente elencava Yashamaru come chunin ma nel Naruto Capitolo 548, fu dichiarato Anbu.


*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.